contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: sconti in spiaggia con la 'Carta Giovani Mare'

2' di lettura
840

Giovani

A breve sarà possibile ritirare presso gli Informagiovani di Falconara M.ma e Chiaravalle la CARTA GIOVANI MARE, ossia una tessera con cui i ragazzi residenti in entrambi i Comuni, e con un’età compresa tra i 15 e 29 (non compiuti) riceveranno degli sconti presso le strutture della spiaggia falconarese.

Per ritirare il documento sarà necessario mostrare la Carta d’identità in cui sia riportata l’attuale residenza (oppure il Certificato di residenza rilasciato dal Comune). La Carta Giovani Mare, promossa dagli Assessorati alle Politiche Giovanili dei due Comuni e curata dall’Operatrice dell’Informagiovani di Falconara M.ma, darà la possibilità di ottenere sconti su servizi balneari (affitto ombrelloni, sdraio, altro) e su pizzeria e ristorazione.

Oltre alla Carta Giovani Mare, il Comune di Falconara M.ma in collaborazione con la Consulta Giovani Comunale, promuove altri eventi per l’estate 2010. Martedì 6 luglio alle ore 21 presso l’Informagiovani si terrà il Forum dal titolo: ‘Il mondo della musica: spazi ed eventi’, occasione in cui verrà organizzato il Summer Rock Festival.

Dal 15 al 18 luglio III Torneo a premi di beach-volley maschile e femminile ‘GIOVANI CAMPIONI’, età dei partecipanti tra i 17 e 28 anni. Dal 20 al 22 luglio concerti in spiaggia ‘SUMMER ROCK FESTIVAL’, a cui possono partecipare i gruppi musicali giovanili della zona.

Per ritirare la CARTA GIOVANI MARE e per avere ulteriori informazioni circa il Torneo ed i concerti è possibile rivolgersi all’Informagiovani – Via Trento 24 – Falconara M.ma (Tel.: 071/911258) aperto il lunedì dalle 10.00 alle 12.00 ed il mercoledì e venerdì dalle 16.00 alle 19.00 (chiuso il mese di agosto) oppure all’Informagiovani del Comune di Chiaravalle – P.zza Mazzini, 23 – Tel.: 071/9499295 – aperto nel periodo estivo dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30.



Giovani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2010 alle 18:02 sul giornale del 30 giugno 2010 - 840 letture