contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Senigallia: e' morto Spartaco Paganini, l'operatore culturale anticonformista

1' di lettura
1307

Spartaco Paganini

È morto a Senigallia dopo una breve malattia, all'età di 65 anni, Spartaco Paganini, operatore culturale e animatore teatrale di origine veronese. Paganini, residente ad Ancona, è deceduto ieri all'ospedale senigalliese dove da qualche tempo era ricoverato.

A dare notizia della scomparsa di Paganini, che non aveva famiglia, sono stati Carlo Ciccioli, vice coordinatore regionale del Pdl e altri esponenti del centro destra, che lo ricordano come animatore "di varie stagioni di prosa a Maiolati Spontini, Loreto, Porto San Giorgio, Civitanova Marche, e al Teatro Sperimentale di Ancona". Paganini aveva promosso anche il Festival dell'Operetta ad Ancona.

"Politicamente anticonformista - dice Ciccioli - Paganini si era spesso scontrato con gli organizzatori della cultura degli enti locali, pur mantenendo sempre un atteggiamento di collaborazione e di cordialità". I funerali si svolgeranno oggi, mercoledì 30 giugno, alle 14.30 nella chiesetta dell'ospedale di Senigallia.



Spartaco Paganini

Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2010 alle 21:02 sul giornale del 30 giugno 2010 - 1307 letture