contatore accessi free

Pesca, Silvetti: assenza della Regione per il mancato premio previsto dal FEP

1' di lettura Ancona 01/07/2010 -

Grave ritardo del Governo e assenza della Regione per il mancato premio, previsto dal FEP, concesso per l'arresto definitivo delle attività di pesca. E' quanto afferma il Consigliere regionale Daniele Silvetti presentando in data odierna una interrogazione sulla vicenda.



Il nuovo Fondo europeo per la pesca (FEP) – afferma Silvetti – ha tra gli altri obiettivi la previsione di un aiuto finanziario, nell'ottica di contrastare l'eccessivo sfruttamento delle risorse acquatiche viventi, per coloro che dismettono il proprio peschereccio.

Già da più di un anno tutto l'iter burocratico relativo all'istruttoria delle domande e conseguentemente la compilazione della graduatoria è stato completato dagli uffici competenti del Ministero, ma ancora, i beneficiari stanno aspettando le risorse finanziarie previste dal Fondo europeo per la dismissione delle unità da pesca.

Cronico il ritardo del Governo ma assente anche la regione Marche nel non intervenire e sensibilizzare con precise iniziative il Ministero per sbloccare quelle risorse previste a favore e nell'interesse di già determinati beneficiari.


da Daniele Silvetti
Consigliere Regionale PDL

Scarica il pdf interrogazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2010 alle 16:00 sul giornale del 02 luglio 2010 - 673 letture

In questo articolo si parla di pesca, politica, daniele silvetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/JN





logoEV
logoEV