contatore accessi free

Falconara: le precisazioni del sindaco Brandoni sul finanziamento Cipe

goffredo brandoni 1' di lettura 05/07/2010 -

In merito al finanziamento Cipe di 200mila euro per i lavori di ristrutturazione per la scuola elementare Dante Alighieri di Falconara Alta (argomento oggetto anche di una interrogazione del PD), tengo a precisare che per il centrodestra non si tratta di una novità, lo sapevamo da tempo, e ovviamente procederemo con i lavori di messa in sicurezza della scuola.



A Falconara infatti, negli anni di governo cittadino del centrosinistra, si sono sostenute enormi spese per ristrutturazioni e adeguamenti a favore di locali troppo spesso non di proprietà del Comune, mentre ben poco si è fatto per la manutenzione e la messa in sicurezza degli edifici scolastici comunali. Questa è la situazione che abbiamo ereditato e per farvi fronte ci siamo attivati per poter ottenere finanziamenti in quest’ottica da parte del Governo centrale.

Ricordo infatti al consigliere Lodolini e al PD che nella prima stesura del provvedimento non compariva alcun finanziamento per le scuole di Falconara. Ma grazie all’interessamento del coordinatore regionale del PDL, On. Remigio Ceroni e del vicecoordinatore On. Carlo Ciccioli è stato inserito questo finanziamento di 200mila euro per la messa in sicurezza delle scuole Dante Alighieri. Riguardo invece alle altre richieste oggetto di interrogazione darò risposta nella prossima seduta del Consiglio Comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2010 alle 16:47 sul giornale del 06 luglio 2010 - 794 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara, sicurezza, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, cipe, scuola elementari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RR