contatore accessi free

Approvata in consiglio la mozione Marinelli a sostegno della pesca

reti da pesca 1' di lettura Ancona 06/07/2010 -

Approvata dal Consiglio Regionale, con il solo voto contrario del consigliere Trenta, la mozione Marinelli a sostegno della pesca. Il testo firmato dai tre capigruppo di Per le Marche, Pdl e Lega, cioè lo stesso Erminio Marinelli insieme a Francesco Massi e Enzo Marangoni, cerca di porre un freno alla crisi del settore ittico.



Un momento di difficoltà, aggravato dalla fine delle deroghe al regolamento europeo che dal primo giugno impone numerosi ostacoli, fra i quali l'allargamento delle maglie delle reti da pesca, una maggiore distanza dalla costa e numerose attrezzature, nuovi controlli di bordo e sistemi di sicurezza.

“La norma – ha dichiarato Erminio Marinelli – non tiene conto della differenza di fauna ittica fra il nostro mare ed altri. Inoltre oggi la diminuzione del pescato si accompagna ad un aumento dei costi del carburante che preoccupa enormemente i pescatori, in primis quelli civitanovesi, e le associazioni di categoria che hanno più volte segnalato la paura per la perdita di posti di lavoro”.

La mozione invita la Giunta regionale a predisporre un piano finanziario di sostegno e ad attivarsi in sede europea allo scopo di ottenere una deroga. In particolare, un emendamento proposto dalla consigliera Giannini, sollecita la giunta a sostenere la richiesta già avanzata al Ministro Galan di istituire un tavolo straordinario con Regioni e associazioni di categoria allo scopo di attrarre più fondi europei per superare la crisi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2010 alle 17:25 sul giornale del 07 luglio 2010 - 738 letture

In questo articolo si parla di pesca, politica, pdl, erminio marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/US





logoEV
logoEV