contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: cittadino fa causa al Comune, condannato a pagare le spese legali

1' di lettura
889

viaggio da incubo a Zanzibar

Chiede al Comune i danni subiti in conseguenza di un sinistro accaduto nel settembre del 2000, ma il Tribunale civile di Ancona rigetta la richiesta e condanna il richiedente al pagamento delle spese di lite in favore dell’Ente falconarese.

Insomma oltre il danno di aver perso la causa, con la conseguenza di non ottenere alcun risarcimento, arriva anche la beffa di dover sostenere le spese legali, proprie e del Comune. Ciò potrebbe sembrar logico, ma non è certo all’ordine del giorno ottenere anche la copertura delle spese legali visto che generalmente il Giudice propende per la compensazione delle spese: ovvero ognuno paga il suo avvocato.

Si tratta quindi di un’inversione di tendenza che è stata accolta favorevolmente dalla Giunta convinta che questo atto possa finalmente disincentivare i ricorsi infondati, o nel peggiore dei casi inventati. Tali richieste anche quando respinte per la loro inappropriatezza, nella maggior parte dei casi, costringevano infatti il Comune a costituirsi e, molto spesso, a sostenere le proprie spese legali.

Ma questa sentenza potrebbe rappresentare il giro di boa verso un percorso che, andandoli a colpire nel portafogli, scoraggi i “furbetti” e gli automobilisti dalla causa facile, generando di riflesso un risparmio non solo in termini economici, ma anche di tempo e risorse umane (impegnate a controbattere in taluni casi a richieste quantomeno fantasiose) per l’Ente comunale.



viaggio da incubo a Zanzibar

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2010 alle 18:20 sul giornale del 15 luglio 2010 - 889 letture