contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: successo di pubblico per il Festival del mare

3' di lettura
983

ron

Grande successo di pubblico per il festival del mare, la seconda edizione della tre giorni di spettacoli e concerti del centro cittadino. Un crescendo di presenze fino agli oltre 2000 spettatori che hanno affollato piazza Mazzini per lo show di domenica sera chiuso dall’esibizione del cantante Ron, ospite d’eccezione dell’estate falconarese.

“Le tre serate del Festival del Mare sono state un crescendo di partecipazione al di là di ogni previsione – commenta l’assessore alla Cultura e Turismo Stefania Signorini -. Ideare iniziative di questo genere, realizzare spettacoli in piazza, significa mobilitare l’Amministrazione anche sotto il profilo organizzativo, ma ritengo che la risposta entusiastica e la partecipazione straordinaria del pubblico siano premianti e gratificanti per tutto l’oneroso lavoro svolto dall’Ufficio Cultura e dal mio Assessorato. Tante altre idee, tanti altri progetti sono già in cantiere anche per l’Autunno e per l’Inverno per animare Falconara. E’ questo che si aspetta e che si merita la nostra città”.

Insomma l’Amministrazione propone e i falconaresi rispondono. E la formula del festival del mare 2010 proposta dall’inesauribile Walter Dominelli si è rivelata vincente. Sono stati infatti i gruppi storici cittadini a dare il via alle “danze” venerdì sera con “Falconara in scena”. Presentatore della serata il giornalista Amedeo Goria, reduce dalla spedizione mondiale in Sud Africa, che da grande professionista ha condotto con simpatia e ironia lo spettacolo. E alle atmosfere amarcord de I Quattro Cani, degli Schermo Gigante, dei Demadi e Friend, del trio Michele Pecora-Domenico Scaricamazza-Gilberto Baldassarri e dei The Adams si sono alternati il mitico Gianni Bonifazi, le Majorettes di Castelferretti, i The Ones, il soprano Letizia Del Vecchio, il gruppo di percussionisti Mao Branca Show e la Corale Koine’. Gran finale con l’Orchestra Mediterraneo diretta da Michele Pecora.

Sabato 24 luglio invece l’isola pedonale antistante la sala mercato, si è trasformata in un caratteristico ristorante sotto le stelle. Serata dedicata al pesce azzurro (menù fisso a 13 euro) con gli chef dell’Arnia del cuciniere e del Camino che hanno arrostito 80 chili di “sardoni” accompagnati da 25 chili di gelato della gelateria Cocco Verde per centinaia di persone in fila, sindaco Goffredo Brandoni compreso. Dalle 22 spazio alla “Beat Generation” che ha animato piazza Mazzini con musica dagli anni ’70 ad oggi: un mix di canzoni per ripercorrere i momenti magici della musica italiana ed internazionale.

Domenica, infine, il gran finale con uno spettacolo di musica e cabaret presentato dal giornalista Paolo Notari. L’orchestra Mediterranea, guidata dal maestro Michele Pecora ha aperto la serata e introdotto il duo Operapop, Enrico Giovagnoli e Francesca Carli, portato alla ribalta dal programma tv “I Raccomandati” che hanno emozionato la platea con famose arie liriche rivisitate in chiave pop. Gli attori del “Teatro terra di nessuno” hanno preceduto l’esibizione di Dennis Fantina, il vincitore della prima edizione del talent show Amici. Ultimi fuochi con il comico, Carmine Faraco, conosciuto sul piccolo schermo nella trasmissione Colarado, fino ad arrivare al clou della serata con Ron, ospite d’onore dell’edizione 2010 che ha cantato le migliori canzoni del suo repertorio e che ha deliziato il pubblico falconarese con due pietre miliari della sua discografia: “Il gigante e la bambina” e “Piazza Grande” (presentata nel ’72 al festival di Sanremo da Lucio Dalla).



ron

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2010 alle 17:26 sul giornale del 27 luglio 2010 - 983 letture