contatore accessi free

Marco Zannini ancora alla guida del Comitato Territoriale di Confindustria Ancona

confindustria generico 3' di lettura Ancona 29/07/2010 -

Marco Zannini, direttore generale della Zannini Spa di Castelfidardo, è stato riconfermato Presidente del Comitato Territoriale del Comitato Territoriale delle Valli dell’Aspio e del Musone di Confindustria Ancona.



"Sono felice di poter rappresentare il nostro territorio anche per i prossimi due anni – ha commentato a caldo Zannini - questo mi dà la possibilità di portare a termine il lavoro intrapreso. Ringrazio i colleghi imprenditori della fiducia che mi hanno voluto accordare, il Presidente Casali e tutta la struttura di Confindustria per il supporto che sapranno darci. Gli argomenti sul tavolo sono tanti: già a settembre organizzeremo la premiazione del Concorso Idee fuori dal Cassetto con cui premieremo la capacità innovativa del nostro territorio.

Continueremo poi il confronto con le amministrazioni locali, partendo dal proficuo incontro svoltosi a giugno con i Consiglieri Regionali Latini e Pieroni: con loro abbiamo fatto il punto sulla situazione del nostro comprensorio dando un messaggio di unicità e compattezza da parte di tutte le aziende associate che su questo territorio risiedono e operano e ci siamo ripromessi di incontrarci nuovamente prima dell’approvazione del bilancio preventivo regionale per valutare le ricadute sul nostro comprensorio.

Sono inoltre particolarmente stimolato dal fatto che il progetto di Confindustria Ancona Insieme Conviene sul tema delle aggregazioni partirà proprio dal nostro Comitato in quanto organizzeremo i primi incontri nel comprensorio Ancona Sud. Relativamente al programma di lavoro posso anticipare che continueremo ad impegnarci sul tema delle infrastrutture e del decoro delle strade, sulla tassazione locale, sui rapporti con le scuole locali".

"A Marco Zannini i miei complimenti e auguri per il mandato che si accinge a portare avanti – ha affermato Giuseppe Casali, Presidente di Confindustria Ancona. Il territorio a sud di Ancona è caratterizzato dall’essere un’area polivalente e sta soffrendo soffre molto la crisi sia per l’indotto dell’elettrodomestico che per l’automotive: ci aspettiamo dunque una particolare attenzione da parte di Provincia e Regione anche su questo comprensorio. Il territorio soffre anche, come altri, per le carenze infrastrutturali: un primo passo è già stato fatto ma confidiamo che i lavori iniziati ormai da tempo sulla viabilità possano essere conclusi il più rapidamente possibile.

Vorrei anche sottolineare come in questo comprensorio ci sia il parco del Conero, la più importante area turistica di tutta la regione, per cui auspichiamo un impegno da parte non solo del Comitato, ma anche della pubblica amministrazione in un settore che ha sempre bisogno di stimoli e nuova progettualità". Gli altri membri del Comitato sono Maurizio Areni (Salumificio del Conero srl), Giovanni Baldeschi (Korg Italy spa), Luciano Brandoni (Brandoni Solare spa), Andrea Carloni (LCM srl), Roberto Carlorosi (Studio Conti srl), Armando Elisei (so.mi.Press spa ), Giampaolo Giacchè (Guerrini spa), Giancarlo Schiavoni (Comelit spa), Sante Staffolani (Delta Due snc), Maria Grazia Tonti (Mait spa).


   

da Confindustria Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2010 alle 17:23 sul giornale del 30 luglio 2010 - 1040 letture

In questo articolo si parla di politica, confindustria, Confindustria Ancona, marco zannini, Comitato Territoriale delle Valli dell'Aspio e del Musone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aKy





logoEV
logoEV
logoEV