contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara: Cic su piano spiaggia, l'amministrazione tentenna

1' di lettura
640

cittadini in comune

Già, “La situazione è grave” come sostiene il Consigliere Pastecchia del PdL…Soprattutto quando il Consigliere di Cittadini in Comune alza il telefono venerdì mattina 6 agosto e chiede un chiarimento tecnico alla Capitaneria di Porto di Ancona. Il Tenente di Vascello incaricato ci dice che l’Ordinanza 13/2010 non interessa lo specchio di mare di fronte a Villanova che va dalla battigia alla scogliera frangiflutti! Dunque al di quà della scogliera si può fare il bagno ed uscire con i natanti attraverso il corridoio di lancio!

Esattamente il contrario di quanto sostenuto dall’Amministrazione comunale di Falconara in Commissione consiliare il 3/8 ed in Consiglio Comunale mercoledì 4/8! Una semplice telefonata che l’Amministrazione comunale di Falconara marittima - nel dettaglio o l’Assessore all’Urbanistica nonché Sindaco Goffredo Brandoni o la sua Dirigente - avrebbe dovuto e potuto fare dal 9 Giugno scorso!

L’irresponsabilità verso i cittadini è tutta dell’Amministrazione comunale di Falconara e della maggioranza del Popolo della Libertà che, con la conferenza stampa di sabato 7, ha tentato di alzare un polverone per coprire incapacità e supponenza. Incapaci di interpretare l’Ordinanza della Capitaneria di Porto e tracotanti al punto da ritenere di non dover chiedere rapide delucidazioni alla stessa Capitaneria!

E’ in questo “humus” che è maturato il florilegio di “trovate” dell’Amministrazione comunale: dallo stralcio del rimessaggio dei natanti dal Piano del Litorale Sud (elemento qualificante di tutto il Piano e suggerito dagli operatori del Falcomar) alla previsione del divieto di balneazione nello specchio di mare di fronte al quartiere Villanova!



cittadini in comune

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2010 alle 17:46 sul giornale del 10 agosto 2010 - 640 letture