contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Agugliano: successo per lo spettacolo musicale 'Sound of Love'

3' di lettura
895

Divertirsi senza sballarsi in una ambiente che non sia quello solito della discoteca, si può. E’ questo il messaggio che ha voluto trasmettere ai ragazzi, “Sound of Love”, lo spettacolo musicale andato in scena lo scorso venerdì sera al parco delle Querce di Agugliano e che ha richiamato ben 2 mila giovani della zona.

Durante la serata, infatti, non sono stati venduti alcolici, questo per sensibilizzare i giovani sui temi dell’abuso di alcool e della guida “sicura” contro le stragi del sabato sera. La serata musicale ha rappresentato una prima assoluta a livello locale, ideata e realizzata dalla Cooperativa Sociale Idea in collaborazione con gli Assessorati al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Agugliano e la Proloco.

La direzione artistica è stata affidata a Franco Corelli, noto personaggio del mondo dello spettacolo locale e nazionale. Tornando allo spettacolo, il Parco nel corso dell’evento si è trasformato in una pista da ballo dove i giovani si sono scatenati con le musiche delle live band e dei dj che si sono esibiti sul palco. A presentare la serata Raffaella Lattanzi, una delle voci di RVE, Radio Vallesina, che ha seguito l’evento con una diretta live. Dalle 24 alle 2 di notte. Si è iniziato già alle ore 20, con il concerto delle band “Remember ingroove” e “Cadillacs 50’s”, per proseguire poi con la house music e commerciale mixata da Frankie C, Bates e Dj Ricky Esse. A mezzanotte l’ospite più atteso, direttamente da Radio Deejay, dj Roberto Ferrari, conduttore del programma radiofonico “Ciao Belli”, insieme a dj Angelo, che ha trascinato i giovani in pista con alcuni dei suoi repertori più famosi.

A concludere la serata ci hanno pensato Dj Angelie, con il suo tour “I Love Myconos” e i dj Alex, Gabba e Lory Ago con la ‘Special Selection: Afro & Remember’. Soddisfatta per la riuscita dell’ evento l’amministrazione comunale. “La serata è riuscita anche senza la vendita dei superalcolici e ciò dimostra come ci si possa divertire in altri modi - ha sottolineato Aroldo Berardi, assessore alla Cultura del Comune di Agugliano -. Io suono e canto con un gruppo da anni e dico ai giovani che la musica va vissuta al massimo dell'attenzione emotiva, senza sballarsi, perché lo sballo è una regressione dalla realtà. Da parte dell'amministrazione- ha concluso Berardi - c'è sicuramente la volontà di riproporre l'utilizzo del parco per altre manifestazioni anche di questo tipo”. La serata si è svolta regolarmente senza alcun tipo di problema di ordine pubblico grazie all’impegno, soprattutto, della Protezione Civile di Agugliano, una delle migliori nel territorio e di sicuro affidamento dato che per gli interventi svolti durante il terremoto in Abruzzo ha ricevuto, dal comune abruzzese di Bussi sul Tirino, una medaglia al merito.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2010 alle 15:43 sul giornale del 30 agosto 2010 - 895 letture