contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Ascoli: proseguono le indagini sul caso Goffo, sotto esame i tabulati telefonici

1' di lettura
1750

rossella goffo

Proseguono le ricerche di Rossella Goffo. La donna, originaria di Adria e impiegata come funzionaria della Prefettura di Ancona, è scomparsa il 4 Maggio scorso.

L'unico sospetto è finora ricaduto su A.B., tecnico della Questura di Ascoli, un 41enne sposato e con figli, che, dopo una relazione burrascosa con la Goffo, ha denunciato l'ex amante per stolkig poichè sembra che la donna avesse assunto atteggiamenti morbosi e ossessivi.

Ora gli inquirenti seguono la pista dei tabulati telefonici cercando di stabilire con precisione dove si trovasse la Goffo durante le ultime telefonate con B. partite, comunque dall'ascolano. L'ex amante della donna si è sempre dichiarato innocente e, sebbene gli investigatori sospettino che la donna sia stata assassinata, non sono emerse prove a carico.



rossella goffo

Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2010 alle 18:31 sul giornale del 31 agosto 2010 - 1750 letture