contatore accessi free

Magnani (Pdl): la Provincia fuorilegge sugli impianti fotovoltaici

milva magnani 2' di lettura Ancona 20/09/2010 -

La legge regionale n. 7/2004 non assoggetta a VIA (valutazione impatto ambientale) gli impianti la cui superficie occupata dai pannelli sia pari o inferiore a 5000 mq riferita alla sola superficie radiante, la competenza in materia di VIA è delegata alle province.



“La Provincia di Ancona ha trasgredito completamente la legge e i criteri che da sola si è data sugli impianti fotovoltaici (indicazioni operative su procedure e competenze approvate il 29/09/2009 dalla Giunta). Infatti con determina n. 320 del 22/12/2009 è stato escluso dalla procedura di Via un impianto fotovoltaico di ben 17 ettari composto da 34784 pannelli raccolti in 1087 blocchi, ognuno composto da moduli”.

Un impianto che verrà realizzato in un’area che ha già un situazione ambientale critica, di fronte alla discarica Sogenus località Moie di Maiolati, dove già esistono nelle vicinanze altri 3 impianti fotovoltaici in fase di completamento. Un’area che è individuata dal PTC come fascia di continuità naturalistica e dal PAI come versante a rischio di pericolosità elevata P3. La Magnani ha consigliato con un’interrogazione all’Assessore Sagramola di interrompere in autotutela l’autorizzazione concessa, non avendo avuto risposte esaurienti in merito la Magnani coinvolgerà con la mozione già iscritta all’odg tutto il Consiglio provinciale nella discussione che si terrà i primi di ottobre.

“Spero che il fotovoltaico non sia uno sperpero di denaro pubblico, se guardiamo i risultati ottenuti in Germania, che ha la metà della potenza fotovoltaica mondiale, costata nel solo 2009 10 miliardi di euro ai cittadini tedeschi, per immettere sulla rete elettrica circa lo 0,3% della domanda nazionale, praticamente niente, vengono forti dubbi in merito. Basterebbe questo per far capire il fallimento di questa tecnologia che crea un indotto industriale pronto a svanire appena finiscono gli incentivi, ma dopo che si spendono inutilmente tanti soldi pubblici, vogliamo almeno rispettare le leggi e tutelare l’ambiente?”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2010 alle 15:33 sul giornale del 21 settembre 2010 - 988 letture

In questo articolo si parla di politica, milva magnani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ckS





logoEV
logoEV
logoEV