contatore accessi free

Calcio: Ancona 1905, riunione in prefettura

calcio 2' di lettura Ancona 01/10/2010 -

A seguito della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica (Cposp) che si è tenuta venerdì mattina presso la Prefettura di Ancona, l’Amministrazione Comunale e la U.S. Ancona 1905 comunicano che la prossima partita di campionato Ancona - Urbania Calcio di domenica 3 ottobre e la partita di Coppa Italia, prevista per mercoledì 6 ottobre, Ancona - Fulgor Maceratese, saranno disputate - previo rilascio dell’autorizzazione in deroga del sindaco Fiorello Gramillano - presso lo stadio Dorico del viale della Vittoria, sempre che la locale Questura non acquisisca notizie allarmanti circa i movimenti di opposte tifoserie.



Alla riunione di venerdì, insieme con il prefetto Paolo Orrei, erano presenti il questore Arturo de Felice, l’assessore comunale allo Sport Michele Brisighelli, l’assessore comunale alla Sicurezza Fabio Borgognoni, l’assessore provinciale alla Prevenzione e Protezione civile Carla Virili, i rappresentanti delle forze dell’ordine e, per l’US Ancona 1905, Bruno Fossatelli e Rosario Marchegiani. Nella riunione è stato anche stabilito che le successive partite di campionato di Eccellenza contro Fulgor Maceratese e Atletico Piceno verranno giocate allo Stadio “Del Conero”, così come stabilito in precedenza. L’Amministrazione Comunale e la Società U.S. Ancona 1905 si incontreranno con il Cposp alla fine del mese di ottobre, per procedere a nuove valutazioni circa lo svolgimento delle successive gare. Nel frattempo l’Amministrazione Comunale si impegnerà, così come già fatto in questa settimana in vista della partita con l’Urbania Calcio, a mettere in atto tutti gli adempimenti possibili per poter garantire il prosieguo del corretto svolgimento in termini di sicurezza dell’impianto, delle partite al Dorico.

L’Amministrazione e l’U.S. Ancona ringraziano tutti i tifosi per il comportamento civile e festoso fino ad ora tenuto in casa ed in trasferta, grazie al quale il Campionato dell’Ancona sta suscitando sempre più attenzioni e simpatie all’interno del circuito calcistico nazionale per numeri espressi, intensità, per la passione nei confronti dello sport, e amore per la propria città. Contemporaneamente si auspica che si prosegua in tale clima corretto e disciplinato così da garantire, oltre al rispetto di quanto previsto dalle normative in tema di sicurezza degli impianti, una continuazione serena e vincente del Campionato di Calcio di Eccellenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2010 alle 16:33 sul giornale del 02 ottobre 2010 - 836 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cNJ





logoEV
logoEV
logoEV