contatore accessi free

Don Lazzerini: la pienezza nella fede è vivere ogni istante come lo vivrebbe Gesù

Vangelo 2' di lettura Ancona 01/10/2010 -

Don Antonello Lazzerini commenta il Vangelo di domenica 3 ottobre.



Lc 17, 5-10

In quel tempo, gli apostoli dissero al Signore: "Aumenta la nostra fede!". Il Signore rispose: "Se aveste fede quanto un granellino di senapa, potreste dire a questo gelso: Sii sradicato e trapiantato nel mare, ed esso vi ascolterebbe. Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà quando rientra dal campo: Vieni subito e mettiti a tavola? Non gli dirà piuttosto: Preparami da mangiare, rimboccati la veste e servimi, finché io abbia mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai anche tu? Si riterrà obbligato verso il suo servo, perché ha eseguito gli ordini ricevuti? Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare".

Io sono bravo, voglio fare carriera! E te lo meriti pure. Non sempre, ma spesso capita che te lo riconoscono e la carriera la fai. Eppure non basta: “Signore aumenta la nostra fede”? La domanda è legittima, corrisponde al desiderio dell’uomo. La risposta è devi andare oltre il tuo compito. Devi passare dalla condizione di “servo” a quella di “padrone” per essere come il tuo Padrone. Fuori dall’incontro con il Figlio di Dio, questo discorso non si capisce. Se il Signore è Gesù e Io sono un “cristiano” allora diventa tutto chiaro. Nella fede in Cristo il compito della vita è la corrispondenza al bene che Dio ti ha voluto attraverso le cose della realtà: il lavoro, la famiglia, gli amici, e ogni altro ben di Dio; ma la vera soddisfazione piena è la dedizione al Bene. La pienezza nella fede è vivere ogni istante della tua realtà come lo vivrebbe Gesù. Si proprio così: morendo sulla croce come Lui nella esperienza umana e risorgendo nella gloria (gioia piena nella libertà di sentirti vivo) nello Spirito Santo. Impossibile! No! C’è la concreta esperienza dei Santi in duemila anni di storia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2010 alle 01:53 sul giornale del 02 ottobre 2010 - 885 letture

In questo articolo si parla di attualità, vangelo, antonello lazzerini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cJo





logoEV
logoEV