contatore accessi free

Estorsione, arrestati due pregiudicati

polizia 1' di lettura Ancona 02/10/2010 -

Si sono concluse con l'arresto di due pluripregiudicati anconetani le indagini, partite lo scorso luglio, in seguito ad episodi di estorsione avvenuti ai danni di altri due anconetani che hanno segnalato il fatto agli questura del capoluogo marchigiano.



Gli uomini della squadra mobile di Ancona hanno arrestato nel primo pomeriggio di venerdì due noti pluripregiudicati anconetani - R. P. quarantenne e A. L. cinquantenne - autori di una estorsione aggravata e continuata ai danni di due concittadini.

La vicenda ha avuto origine nel mese di luglio quando le vittime si sono imbattute nei due malviventi all'interno di un'agenzia di scommesse, i due pregiudicati erano - infatti - assidui frequentatori di tali esercizi, ma i due cittadini non si sono piegati alle richieste dei criminali denunciando tutto alla Polizia di Ancona.

Prontamente gli investigatori hanno pianificato e predisposto un servizio mirato che ha portato all'arresto dei due nella flagranza del reato di estorisione aggravata e continuata in concorso. Al termine delle indagini è stato delferito all'Autorità Giudiziaria anche un terzo uomo, di origine campana. Sono ancora in corso ulteriori indagini per verificare la presenza di ulteriori soggetti appartenenti al sodalizio criminale. Intanto, i due artefici dell'estorsione si trovano presso il carcere di Montacuto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2010 alle 17:15 sul giornale del 04 ottobre 2010 - 864 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, stradale, alberto bartozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cQK





logoEV
logoEV
logoEV