contatore accessi free

Beccaria: ad Ancona il Pd non c'è

Comune di Ancona 1' di lettura Ancona 04/10/2010 -

Ancona Pd, il partito che non c'è: 300 tessere... forse sono quelli stessi che hanno incarichi politici ed amministrativi, che hanno avuto incarichi ed ottenuto assunzioni presso gli enti locali e la Regione, e la Asur, e via dicendo.



Un circolo chiuso, guai a voi se provate ad avvicinarvi per fare semplice militanza, ti guarderanno per sbieco, si domanderanno: che vuole questo? Che posto vuole arrivare ad occupare? Quale favore ha bisogno? Chi lo conosce? Da dove viene? Una casta chiusa, un clan di eletti, carriere assicurate ed occupate.

Una specie di club privato al quale prima di accedere devi presentare un buon curriculum, devi essere appoggiato, forse sarebbe meglio una lettera di raccomandazione da uno dei vecchi, eterni, inestinguibili, inossidabili capi bastoni delle vecchie correnti che furono. Che squallore Carlotta, gli eredi del grande Partito, dove allora contava l'idea e il lavoro che facevi, tutto gratis, tutto volontariato, non si parlava di soldi, di carriere, di posti, di affari.

Semmai ci rimettevi tempo, denaro e carriere personali. Solo coloro che li hanno visti da vicino come lavorano, chi sono, come pensano quello che fanno e come, si possono rendere conto di un partito che non c'è più.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2010 alle 11:39 sul giornale del 05 ottobre 2010 - 857 letture

In questo articolo si parla di politica, Cesare Beccaria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cSz





logoEV
logoEV