contatore accessi free

Gramillano propone Giaccaglia per AnconAmbiente

Gianni Giaccaglia| 1' di lettura Ancona 06/10/2010 -

Gramillano ha deciso: sarà Gianni Giaccaglia il nuovo presidente di AnconAmbiente. La sua nomina verrà proposta venerdì all'assemblea dei soci.



Il sindaco Gramillano ha deciso di indicare Gianni Giaccaglia alla presidenza di AnconAmbiente. Già vicesindaco ed attualmente a capo della Svim, Giaccaglia era stato proposto dall'Idv come "nome nuovo" dopo la bufera che ha portato Gianni Ciotti alle dimissioni dalla spa dei rifiuti dopo appena un giorno dalla sua nomina. L'Italia dei Valori aveva così proposto proprio la nomina del presidente della Svim nell'ottica di una rosa di nomine per le aziende già concordata in sede di rimpasto di Giunta.

L'investitura ufficiale di Giaccaglia dovrebbe avvenire questo venerdì, quando l'assemblea dei soci di AnconAmbiente si riunirà per ratificare anche il nuovo Cda. Oltre ad AnconAmbiente, l'Idv dovrebbe ottenere anche la presidenza della Prometeo, mentre per Ancona Entrate (presieduta da Ciotti prima del passaggio ad AnconAmbiente) la situazione sembra ancora in stallo.

I socialisti, invece, potrebbero ottenere la presidenza di Mobilità & Parcheggi. Nei giorni scorsi il partito di maggioranza aveva infatti richiesto al sindaco di avere una rappresentanza nelle società. Il capogruppo Matteo Vichi conferma: "Siamo ancora in trattativa, ma l'accordo è in arrivo".






Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2010 alle 17:13 sul giornale del 07 ottobre 2010 - 1412 letture

In questo articolo si parla di politica, gianni giaccaglia, Anconambiente, fiorello gramillano, emanuele barletta, idv ancona, matteo vichi, psi ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cY5





logoEV
logoEV