contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Nuovo capogruppo Pd, si decide la prossima settimana

1' di lettura
980

partito democratico

Rinviata la scelta del nuovo capogruppo in Consiglio Comunale. Il Pd ha deciso di affrontare la nomina dopo il congresso.

Prima il segretario comunale, poi il nuovo capogruppo consiliare. Il Pd non scioglie il nodo relativo al dopo Benadduci (dimessosi dall'incarico dopo la mancata nomina alla presidenza della Commissione Urbanistica ad inizio settembre) e rimanda la nomina alla prossima settimana, dopo che i tesserati avranno votato per il rinnovo dei presidenti di circolo e il nuovo segretario cittadino.

Gli incontri di questi giorni hanno infatti evidenziato ancora una volta come all'interno del Partito Democratico la "sintesi" tra le due anime sia piuttosto difficoltosa. Dopo le candidature di Perilli e Sediari alla segreteria, l'Assemblea si è divisa anche sul capogruppo. Da un lato i "bersaniani", che avevano proposto Simone Pelosi, dall'altro i tesserati più vicini a Franceschini, che avevano appoggiato il nome di Sampaolo.

A questa duplice proposta va poi aggiunta la posizione di quattro consiglieri considerati vicini all'ex vicesindaco Sandro Simonetti, firmatari di un documento per chiedere un terzo nome. E a conti fatti, la posizione del Pd sembrebbe essere proprio questa: aspettare la prossima settimana, a congresso chiuso, per proporre un terzo nome per il ruolo di capogruppo.



partito democratico

Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2010 alle 16:35 sul giornale del 09 ottobre 2010 - 980 letture