contatore accessi free

'Come due gocce d'acqua' trionfano un pincher e un alano arlecchino

cane 2' di lettura Ancona 10/10/2010 -

Non potevano essere più diversi i due vincitori del simpatico concorso organizzato dalle Patronesse del Salesi “Come due gocce d'acqua” che si è concluso questo pomeriggio in piazza Cavour.



Presentate dal frizzante Andrea Carloni, che ha intrattenuto il pubblico con battute a raffica strappando risate a scena aperta, hanno sfilato sul palco ben 35 coppie formate da cane-padrone di tutte le razze e le taglie. Un record di partecipanti per questa quarta edizione del concorso, che come sempre si pone l'obiettivo di raccogliere fondi per l'Ospedale pediatrico Salesi.

Alla fine sono stati nominati dalla giuria, presieduta dal presidente del Gruppo Cinofilo Anconitano Fabrizio Sichi, sei vincitori, tre nella categoria junior e tre adulti, che hanno ricevuto una fornitura di cibo dello sponsor Nutrix. A trionfare nella categoria dei bimbi, la piccola Giorgia con il suo minuscolo pincher Windixy (primi classificati), seguiti dalla coppia Asia e Trudi (secondi) e Valentina e Lucky (terzi). Nella categoria adulti ha sbaragliato tutti i concorrenti il gigante a quattro zampe Mango, un alano arlecchino da 20 chili che ha sfilato sotto gli occhi attoniti del numerosissimo pubblico insieme al padrone Edoardo. Primo posto per loro, come deciso dalla giuria di cui hanno fatto parte anche i volontari dell'associazione Pegasus (Cinofili Soccorso Nautico) e le affascinanti Miss Ancona e Miss Cinema Marche.

Al secondo posto Liliana e Otto, mentre la medaglia di bronzo è andata ad Annalisa e la sua Lilli. “E' un piacere vedere tante coppie affiatate -ha detto la presidente delle Patronesse Vanna Vettori- ci sono cani di razza e meticci, senza distinzione ai fini del concorso, dove vince la simpatia. Il cane è un amico, non importa che sia un principe. Tutti i martedì in Ospedale seguiamo la Pet therapy con i ragazzi del Pet Village proprio perché gli animali hanno un fortissimo potere terapeutico sui piccoli degenti”. “Peccato -prosegue Vettori- che il sindaco Gramillano abbia proibito ai cani l'ingresso ai parchi cittadini. Ne siamo molto dispiaciute, si poteva scegliere diversamente”. Un ringraziamento speciale da parte delle Patronesse è andato al Rotary Club di Ancona-Conero e Falconara Marittima, che gli ha conferito il “Premio per l'Azione Professionale 2010-2011 e al Club Lions di Castelfidardo che ha consegnato loro un'ingente somma di denaro in occasione del Festival della Fisarmonica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2010 alle 19:36 sul giornale del 11 ottobre 2010 - 1867 letture

In questo articolo si parla di attualità, cane, associazione Patronesse del Salesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c80





logoEV
logoEV