contatore accessi free

Distribuzione sacchetti raccolta differenziata, oltre 50 i punti vendita aderenti al progetto

anconambiente logo 1' di lettura Ancona 12/10/2010 -

Prosegue con successo il progetto promosso da AnconAmbiente e Comune di Ancona per la distribuzione dei sacchetti per la raccolta differenziata di plastica e frazione organica attraverso la piccola e grande distribuzione organizzata.



Sono passati da 47 a 54 i punti vendita affiliati al progetto che da metà settembre ritirano i buoni dei cittadini per consegnare le rispettive forniture semestrali, garantendo sul territorio una capillarità del servizio sempre più estesa. Tutti i punti vendita sono contraddistinti da apposita vetrofania. Delle 43.000 cartoline inviate a settembre a tutte le famiglie, dopo un mese sono 12.323 quelle già ritirate attraverso i supermercati della città; i buoni ricevuti sono utilizzabili fino al 31 gennaio 2011.

Per quanto riguarda invece le attività commerciali, è possibile passare presso lo sportello di AnconAmbiente per ritirare gratuitamente sia i sacchi della plastica (ma solo ed esclusivamente per le attività non dotate di contenitori e con esposizione a sacco), sia i sacchetti in mater-bi per la frazione organica nel formato da 8 litri (cioè corrispondente al cestello da sottolavello per le utenze domestiche). Anche tali forniture gratuite sono da considerarsi per sei mesi. Sempre in orario di sportello (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30 / martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30) è possibile acquistare tipologie più grandi di sacchi in mater-bi pagando un corrispettivo di 0.25 € per i sacchetti da 35 litri e 0.50 € per quelli da 120.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2010 alle 18:04 sul giornale del 13 ottobre 2010 - 924 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, Anconambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcP





logoEV
logoEV
logoEV