contatore accessi free

Falconara: respinto il ricorso per l'affidamento del servizio di refezione scolastica

mensa scolastica 1' di lettura 12/10/2010 -

Il Consiglio di Stato ha comunicato il primo ottobre scorso (come si evince dalla missiva ricevuta via posta dal Comune lunedì mattina) il dispositivo della Sentenza sul ricorso avanzato dalla cooperativa Camst contro il Comune di Falconara in merito alla gara di appalto per l’affidamento del servizio di refezione scolastica.



Tale ricorso è stato respinto confermando quanto già pronunciato dal Tar delle Marche e confermando quindi l’assoluta legittimità dell’operato del Comune nell’espletamento della gara d’appalto vinta dalla Gemeaz Cusin. Si chiude così in maniera positiva la delicata questione affrontata sin da subito dall’Amministrazione comunale con massima attenzione. E stando ai fatti l’impegno dell’Amministrazione è stato premiato.

La sentenza del Consiglio di Stato rappresenta infatti un ulteriore attestato sul corretto modo di operare dell’ente falconarese e in particolare conferma il legittimo operato del Comune nello svolgimento della gara pubblica di appalto e va a sommarsi ai già positivi riscontri sulla qualità e modalità di erogazione del servizio già riconosciuti dalla Commissione controllo e qualità (composta da insegnanti, genitori e consiglieri comunali) istituita dal Comune e dai commenti positivi dei genitori dei giovani utenti del servizio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2010 alle 16:29 sul giornale del 13 ottobre 2010 - 759 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, falconara marittima, san benedetto, Comune di Falconara Marittima, mensa scolastica, refezione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dck





logoEV
logoEV
logoEV