contatore accessi free

Confartigianato ha radunato gli aspiranti nuovi imprenditori

apre un'impresa è la tua 2' di lettura Ancona 14/10/2010 -

Più di 100 aspiranti imprenditori hanno preso parte ad Ancona alla prima Assemblea di Confartigianato . “Apre una impresa, è la tua” è lo slogan dell’iniziativa di Confartigianato che, con questo appuntamento ha dato il via ad una serie di incontri sul territorio.



“Fare impresa” è il progetto, realizzato con il Patrocinio della Camera di Commercio di Ancona, finalizzato a favorire la creazione e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali nel settore dell'artigianato e della micro e piccola impresa. Un team di operatori specializzati della Confartigianato si sono messi a disposizione per fornire gratuitamente consulenza ed informazioni agli intervenuti portando esperienze concrete di come si sviluppa in concreto una impresa: dalla fattibilità del progetto, alla realizzazione dell’idea. In un periodo complesso come questo sottolinea Giorgio Cataldi segretario della Confartigianato provinciale di Ancona, fa piacere e crea ottimismo vedere come tanti giovani a volte accompagnati da genitori imprenditori sognano di creare e sviluppare un loro progetto. C’è tanta passione da parte dei nostri giovani a ricavarsi uno spazio nella società che non sempre fa di tutto per aiutare chi vuole fare impresa. Il riferimento cade sul sistema bancario che a volte sembra aver perso lo spirito di che lo deve contraddistinguere di sostegno al sistema produttivo. Confartigianato, nel corso dell’incontro, ha offerto un sostegno concreto agli aspiranti imprenditori su come sviluppare il proprio progetto. Tra gli interventi molte richieste da parte di giovani spaventati dalla tanta burocrazia e adempimenti obbligatori che frenano l’impresa, adempimenti non commisurati alla dimensione dell’impresa.

Oggi una micro azienda deve assolvere agli stessi adempimenti della grande industria con evidente difficoltà. Nel corso dell’incontro inoltre è stato distribuito materiale informativo che permetterà agli intervenuti di avere il quadro completo delle opportunità e agevolazioni per fare impresa : dai contributi a fondo perduto ai finanziamenti agevolati. Intendiamo dunque, ha ribadito Marco Pierpaoli responsabile provinciale marketing Confartigianato, proseguire l’azione di sostegno alla crescita dell’originalità e dell’inimitabilità che sta in ciascuno che intraprende. Fare impresa, ha concluso Andrea Rossi responsabile gruppo piccole imprese di Confartigianato, ha lo scopo di valorizzare la piccola impresa, favorire l’ingresso nel mondo del lavoro, promuovere il lavoro autonomo, determinare il consolidamento delle attività nei primi anni di vita, sostenere lo sviluppo attraverso una continua attività di formazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2010 alle 19:03 sul giornale del 15 ottobre 2010 - 878 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, impresa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/di0





logoEV
logoEV