contatore accessi free

Rapina in villa, marito e moglie legati con stracci da cucina

ladri 1' di lettura Ancona 16/10/2010 -

Venerdì sera, pistola in pugno e passamontagna degli uomini - forse stranieri, ma con buona conoscenza della lingua italiana - hanno assaltato la villa sul Monte Conero dell'imprenditore Mauro Mercatali.



La villa è isolata nel verde e questo potrebbe aver aiutato l'azione malavitosa, ma probabilmente i rapinatori potevano anche contare sull'appoggio di un basista. L'imprenditore e la moglie, Luisella Vignoni, sono stato legati con degli stracci da cucina, ma prima i rapinatori li avrebbero con metodi violenti convinti ad aprire due cassaforti. Il bottino sono 4 mila euro, preziosi e orologi per un valore ingente.

Sul fatto sono ancora in corso le indagini della polizia che però avrebbe già trovato alcune piste privilegiate.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2010 alle 18:24 sul giornale del 18 ottobre 2010 - 1358 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furto, ladro, reato, alberto bartozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dnW





logoEV
logoEV