contatore accessi free

Inquinamento, le controproposte del Comune

inquinamento 1' di lettura Ancona 22/10/2010 -

L'assessorato all'Ambiente elabora un pacchetto di "proposte migliorative" al decreto illustrato dall'assessore regionale Donati per limitare le emissioni di p.m.10.



Lo riferisce l'assessore all'Ambiente del Comune di Anconi, Diego Franzoni. "Abbiamo invitato queste proposte per mail all'assessore Donati - spiega - questo pacchetto di modifiche sarà ribadito poi lunedì, quando ci incontreremo con i vertici regionali ed i rappresentanti degli altri Comuni".

Il Comune di Ancona ha chiesto anzitutto il posticipo dell'entrata in vigore del decreto, che nei progetti iniziali della Regione avrebbe dovuto far partire il blocco del traffico dal 2 novembre. L'assessore Donati si è poi detto disponibile a posticipare il tutto a metà novembre, ma il Comune chiede tempo e propone "l'applicazione del decreto a partire da dopo Natale".

Richiesta, inoltre, l'esclusione dal provvedimento delle vetture che montano motori Euro 3 ed Euro 4 senza il filtro antiparticolato.

Per quanto riguarda poi le aree ed i quartieri cittadini interessati dal decreto, il Comune chiederà "una deroga per i residenti", così come sarà avanzata la possibilità di consentire il traffico in entrata ed in uscita dall'area del porto.






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2010 alle 18:05 sul giornale del 23 ottobre 2010 - 1153 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, inquinamento, comune di ancona, sandro donati, emanuele barletta, diego franzoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCm





logoEV
logoEV
logoEV