contatore accessi free

Pd: 'Guardiamo al futuro, crediamo nella scuola pubblica'

1' di lettura Ancona 27/10/2010 -

Il Partito Democratico delle Marche scende in piazza per manifestare la propria preoccupazione per l’assenza da parte del Governo nazionale di una politica responsabile dell’istruzione.



Venerdì 29 ottobre, alle ore 17, in Piazza Roma ad Ancona (in caso di maltempo presso la sala ANPI in via Palestro, Ancona) è in programma la manifestazione regionale “Guardiamo al futuro, crediamo nella scuola pubblica”, promossa dal Pd Marche e dai Giovani Democratici.

Saranno promosse le proposte per una scuola pubblica di qualità del Partito Democratico che ritiene prioritario investire nell’istruzione contrariamente a quanto fatto fino ad ora dal Governo Berlusconi. L’attuale riforma Gelmini infatti è appiattita su una finanziaria che ha tagliato le risorse senza rispondere alla necessità urgente di riqualificazione del sistema scolastico, impoverendo l’offerta formativa, non consentendo investimenti nella didattica e non risolvendo le questioni dell’edilizia scolastica, della sicurezza degli edifici e del sostegno. L’iniziativa si apre con i saluti del sindaco di Ancona, Fiorello Gramillano e l’introduzione a cura del segretario regionale Pd Marche, Palmiro Ucchielli.

In seguito sono previsti gli interventi dell’assessore regionale all’Istruzione, Marco Lucchetti e dei rappresentanti del personale docente, ATA, di studenti e famiglie. Le conclusioni sono affidate a Francesca Puglisi, responsabile Scuola della Segreteria nazionale del Pd. Modera Annalinda Pasquali, responsabile Area tematica Istruzione Pd Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2010 alle 15:57 sul giornale del 28 ottobre 2010 - 574 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dLz





logoEV
logoEV
logoEV