contatore accessi free

L'IdV sul Metropolitan: 'Non è più tempo di aspettare'

1' di lettura Ancona 29/10/2010 -

“Finalmente sul Metropolitan sono state superate barriere e vecchie posizioni ideologiche, appoggiando la tesi dell’Idv”, dichiarano in una nota Daniele Tagliacozzo, capogruppo IdV in Comune e Paolo Eusebi segretario comunale IdV Ancona.



Non è più tempo di aspettare. Occorrono scelte rapide ed incisive per rilanciare l’immagine della nostra città. Il recupero dell’ex Metropolitan è la priorità che va affrontata in tempi brevissimi. Entro la fine dell’anno deve esserci il progetto che elimini una volta per tutte l”eco mostro” che campeggia nel centro di Ancona, creando in quello spazio un contenitore che possa invece fare da volano al commercio e al turismo del capoluogo.

“In tal senso, una prima proposta di cui si è fatta promotrice l’IdV è la mozione – già depositata a luglio in Consiglio dal Presidente Filippini dove si invita il Sindaco ad esercitare i suoi poteri di ordinanza, affinché la proprietà dell’ex Metro provveda immediatamente alla messa in sistemazione e al ripristino del decoro urbano tramite la rimozione del cantiere”. “Per la risoluzione del problema - concludono Tagliacozzo ed Eusebi – siamo con il Sindaco che sta esplorando possibili soluzioni d’avanguardia già sperimentate in altre città. La città non può più attendere!”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2010 alle 17:32 sul giornale del 30 ottobre 2010 - 706 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dSj





logoEV
logoEV