contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

La polizia arresta due romeni, entrambi sono senza fissa dimora

1' di lettura
649

polizia

La polizia ha denunciato giovedì pomeriggio nell'anconetano due romeni, un uomo e una donna senza fissa dimora, per reati quali tentativo di furto per il primo e oltraggio a persone e pubblici ufficiali l'altra.

L'uomo, di nazionalità rumena e già noto alle forze dell'Ordine, ha tentato, nascondedole sotto il giubbotto, di rubare alcune bottiglie di alcolici all'interno di un supermercato. I poliziotti della Squadra Volante lo hanno fermato e denunciato in stato di libertà.

Nel tardo pomeggio, una donna, sempre di nazionalità rumena, nota anch'essa alle forze dell'Ordine ha preteso già vistosmente ubriaca in un ristorante della zona che gli fosse servita dal titolare dell'esercizio l'ennesima birra. Al rifiuto, la donna ha reagito andando in escandescenza.

All'arrivo della Polizia la donna si è scagliata contro gli agenti, aggredendoli verbalmente e fisicamente. La Questura, dopo gli accertamenti di rito, l'ha denunciata in stato di libertà.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2010 alle 13:00 sul giornale del 06 novembre 2010 - 649 letture