contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Rugby: vince la Stamura contro Meldola

2' di lettura
568

rugby

Meldola 13 SEF Stamura Rugby 55

Da Venezia a Peschici c’è un solo monte che si affaccia sull’Adriatico: il monte Conero Chiamarlo monte forse è un po’ eccessivo tuttavia spesso e volentieri qualcuno ogni tanto ci si perde per qualche ora o mezza giornata.

La prima squadra della Stamura con la sua dirigenza ha fatto il contrario, a metà monte, prima dell’inizio del campionato, si è ritrovata. Con davanti un panorama mozzafiato ed in mano un buon bicchiere, ci siamo guardati in faccia, abbiamo sotterrato alcune incomprensioni e qualche problema, abbiamo capito su chi si poteva contare e su chi sarebbe restato, su quella allora traballante nave, fino alla fine. Abbiamo rifatto il gruppo e per chi legge è inutile sottolineare che il gruppo nel rugby non è tutto, è più di tutto. Con questo gruppo e con questo spirito siamo andati ieri a giocare a Meldola, neo nata squadra della Emilia Romagna. La partita si è abbastanza presto incanalata verso prevedibili binari a favore della Stamura Rugby anche per alcuni infortuni che hanno quasi da subito falcidiato la già corta rosa del Meldola Rugby.

Tuttavia va dato atto a questa formazione di aver onorato il rugby, con un impegno profuso fino alla fine, coronato con meritata meta; per altro trattasi di una squadra che può contare su 4-5 elementi di grande esperienza e se riuscirà a rimpolpare il vivaio nel girone di ritorno potrà togliersi qualche soddisfazione. In particolare un buon pack, un mediano di mischia in gamba ed una discreta tre quarti; grosse lacune invece sul piano difensivo. La Stamura, vista l’occasione, ha giustamente con Garzetti spesso provato il gioco alla mano, senza tatticismi particolari, trovando un Ale Belloni in gran forma ed uno scatenato Casamassa.

La mischia priva di “Big” Angeletti, a riposo precauzionale, e Carella, nonché dell’infortunato Mezzabotta, ha potuto contare sul preziosissimo apporto dei senatori “Cozzone” Mecozzi e “Pera” Perugini. Nella giornata odierna ha fatto il suo esordio stagionaleCassisi entrato in campo al 20 dels econdo tempo Si conferma poi come il miglior acquisto dell’anno l’eporediese (ndr. per gli ignorantoni = abitante di Ivrea) D’Angelo, eccellente mediano di mischia. Adesso però tutti concentrati per il prossimo impegno con Ravenna, ben altra formazione. Comunque il gruppoha detto: siamo su in alto e ci vogliamo restare. La Stamura è scesa in campo con la seguente formazione. Casamassa, Belloni,Aberle, Di Blasio, Caproni, Garzetti, D’Angelo, Perugini, Stazio, Cimino, Ricci F. (capitano) Ricci L., Fabretti, Rebotti, Mecozzi; a disposizione Mori, Lucesole, Palombelli, Mattucci, Cassisi, Mercanti.



rugby

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2010 alle 19:31 sul giornale del 17 novembre 2010 - 568 letture