contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Erap, al via la ricerca sullo stato attuale e futuro della domanda

1' di lettura
553

case erap

La società italiana negli ultimi anni è profondamente cambiata sia sotto l’aspetto economico che per la complessità del mix sociale. A cambiamenti così radicali e veloci gli Enti Regionali per l'Abitazione Pubblica (Erap) sono chiamati a fornire risposte tempestive con un approccio globale al tema del “Diritto all’Abitare”, inteso non soltanto come diritto all’accesso ad un alloggio a seconda delle proprie esigenze e capacità economiche, ma anche come diritto a vivere in un contesto “sostenibile” sia sotto l’aspetto ambientale che sociale.

La stretta connessione tra questione abitativa e coesione sociale, infatti, oggi impone agli Erap di affiancare, alla missione storica di costruttori e gestori di alloggi, iniziative finalizzate al miglioramento delle condizioni di vita degli assegnatari, alla decorosa gestione dell’alloggio e degli spazi comuni, alla mediazione dei conflitti e all’ integrazione sociale e culturale.

Al fine di dotarsi di adeguati strumenti idonei ad affrontare questi nuovi scenari l’Erap di Ancona ha affidato al Centro interdipartimentale per la ricerca sull’integrazione socio-sanitaria - Facoltà di Economia “G. Fuà” - Università Politecnica delle Marche (Criss) l’indagine in oggetto, finalizzata ad una maggiore conoscenza del proprio patrimonio immobiliare, del profilo sociale degli assegnatari e della nuova domanda.

Nello specifico, la ricerca, calata pienamente nel contesto della provincia di Ancona, è un’idea di progetto aperta, mirata a studiare lo stato attuale e futuro della domanda, le caratteristiche degli assegnatari e degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) nei 49 comuni di cui si compone tale ambito provinciale.



case erap

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2010 alle 18:43 sul giornale del 24 novembre 2010 - 553 letture