contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: resta alta l’attenzione dell'amministrazione sul futuro dei lavoratori del Cam

2' di lettura
652

cam

Venerdì 26 novembre si è riunita la prima commissione consiliare interamente dedicata all'evoluzione dei rapporti tra CAM Spa e Marche Multiservizi Spa. L'incontro era stato sollecitato anche dalle organizzazioni sindacali che avevano chiesto chiarimenti circa la mancata partecipazione alla gara per l'affidamento del servizio di igiene urbana che ha coinvolto i comuni di Montemarciano, Monte San Vito, Camerano e Chiaravalle.

L'Amministratore Delegato di Marche Multiservizi, Mauro Tiviroli, ha precisato che tale scelta è scaturita unicamente da valutazioni di tipo economico - finanziario precisando che il bando, così come articolato, avrebbe assorbito eccessive risorse senza lasciare i necessari margini economici. Nonostante ciò è stata ribadita la volontà di Marche Multiservizi di proseguire nel progetto di aggregazione con il CAM Spa, mantenendo fede a tutti gli impegni presi con l'azienda, i lavoratori e l'Amministrazione comunale.

Numerose critiche sono state mosse, quasi all'unanimità, nei confronti della scelta del consorzio Conero Ambiente che ha voluto ad ogni costo procedere con la gara in una fase in cui, tra l'altro, si sta avviando un progetto regionale per la costituzione di un ambito territoriale allargato. Tiviroli ha poi annunciato, con l'assessore Raimondo Mondaini, che dalla seconda metà di gennaio 2011 verrà avviata sul territorio la campagna informativa per l'avvio della raccolta differenziata, con il metodo della raccolta di prossimità. A tale proposito l'assessore Mondaini ha precisato che "tale scelta vuole coniugare la necessità di raggiungere elevati volumi di rifiuti riutilizzati con l'esigenza di non aumentare il costo del servizio, tenuto conto del fatto che la corretta informazione e la sensibilizzazione dei cittadini rappresentano gli strumenti più efficaci per raggiungere risultati importanti, al di la del metodo di raccolta".

Per quanto riguarda il futuro del CAM, che attualmente è gestito da Marche Multiservizi in virtù di un contratto di affitto d'azienda che scadrà il prossimo 31 dicembre, l'assessore Mondaini ha annunciato che entro dicembre verrà sottoposto al Consiglio Comunale l'accordo vincolante che segnerà le tappe del percorso di aggregazione definitiva, ribadendo la volontà dell'Amministrazione di prestare particolare attenzione al futuro dei lavoratori.



cam

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2010 alle 17:43 sul giornale del 29 novembre 2010 - 652 letture