contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Fincantieri: Spacca incontra l'ad Bono, nuovo progetto per il cantiere navale

1' di lettura
623

gian mario spacca

L’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono verrà ad Ancona a metà gennaio per un incontro con istituzioni e sindacati.

L’incontro è stato richiesto dal presidente della Regione Gian Mario Spacca nel corso della riunione di lunedì con Bono nella sede di Fincantieri, presente l’assessore Marco Luchetti e il dirigente Fabio Montanini. Nell’incontro di gennaio l’amministratore delegato di Fincantieri illustrerà il piano industriale che chiarirà le prospettive del cantiere navale di Ancona. L’incontro è servito per iniziare l’approfondimento delle problematiche di medio-lungo termine dello stabilimento di Ancona e guardando al futuro Bono ha sottolineato come la dotazione infrastrutturale, già ora, sia perfettamente adeguata ai segmenti di mercato connessi alle sue caratteristiche dimensionali.

All’amministratore delegato è stato richiesto anche un impegno chiaro sulle prospettive di breve termine. Riferendosi ad una congiuntura internazionale particolarmente pesante sia sotto il profilo economico che finanziario, ha detto che ora si rende necessario un ricorso alla cassa integrazione in deroga per superare una fase di transizione molto difficile e complessa, che non pregiudica future prospettive.

“E’ iniziato un percorso di approfondimento ispirato a chiarezza e responsabilità. Abbiamo offerto all’amministratore delegato di Fincantieri - ha detto il presidente Spacca al termine dell’incontro - la disponibilità piena della Regione Marche a costruire una precisa strategia di impegno progettuale finalizzata a dare continuità all’attività industriale del cantiere navale superando questo momento terribile”.



gian mario spacca

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2010 alle 16:15 sul giornale del 30 novembre 2010 - 623 letture