contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Rugby: Falconara, Bella e importante sconfitta a Rimini

4' di lettura
501

rugby

E’ arrivata la nostra terza sconfitta, ma se tutte le prossime domeniche giocheremo con questa determinazione, grinta e atteggiamento tecnico-tattico, saremo strafelici. Il nostro obiettivo è crescere mentalmente e tecnicamente, oggi, anche se abbiamo perso, si sono visti ottimi segnali di crescita.

Siamo molto amareggiati per la sconfitta, soprattutto perché non meritavamo una meta all’ultimo minuto e uno scarto di dieci punti, ma il pallone è ovale e tutto ci può stare. Ci eravamo proposti di migliorarci sotto l’aspetto mentale e oggi su un campo quasi impraticabile, abbiamo dato una grande dimostrazione di crescita come gruppo e come Uomini. Quindi…vorremmo sempre vincere, ma ben vengano sconfitte come queste!!! La partita l’abbiamo persa 13-3 ed è stata giocata su un campo al limite della praticabilità con condizioni atmosferiche veramente impegnative, pioggia e gelo non ci hanno mai abbandonato.

Il primo tempo si è concluso 3-3, noi siamo andati in vantaggio per primi sfruttando una punizione dell’ottimo Marzioli e in campo si è vista tanta lotta e grinta che hanno sicuramente caratterizzato questa giornata. In questo primo parziale i nostri avversari sono stati più pericolosi e incisivi, ma sostanzialmente la partita è stata equilibrata. Il secondo tempo ci ha visto protagonisti fin da subito, ma dopo dieci minuti i nostri avversari sfruttavano una nostra ingenuità difensiva e si procuravano un calcio sotto i pali che gli permetteva di portarsi in vantaggio 6-3. Qui la nostra voglia di vincere e di far bene si è vista con una grande pressione e con ottime giocate ben costruite da tutta la squadra.

Ben due volte siamo andati in meta, ma purtroppo ci sono state annullate dall’arbitro. Sicuramente la fase centrale del secondo tempo è stato il nostro momento migliore, ma un po’ di sfortuna e qualche svista ci hanno penalizzato. Gli ultimi dieci minuti hanno visto i riminesi riprendere in mano la partita e sul finire ci hanno castigato con una meta che sinceramente ci ha penalizzato un po’ troppo. Ma il risultato va bene così, in una partita così equilibrata, basta poco a fare la differenza. Il Rimini è la squadra più forte che abbiamo incontrato fino ad oggi e ritengo che la loro vittoria sia meritata. Certo noi abbiamo del rammarico per episodi che ci hanno penalizzato, ma siamo in crescita e oggi anche se non abbiamo realizzato nessuna meta e non abbiamo portato nessun punto in classifica, siamo molto contenti per l’ottima prestazione dei ragazzi. Ottima è stata l’ospitalità del Rimini, complimenti, siete una bella realtà, grazie di tutto. In questo campionato ci siamo dati obiettivi legati esclusivamente alla crescita mentale e tecnica della squadra. Oggi, come anche con il S. Marino, si è dimostrato che abbiamo le carte in regola per riuscirci e quindi dobbiamo insistere e battere questo sentiero, che è sicuramente il più tosto, ma sarà quello che ci porterà i frutti che noi vogliamo.

Quando si riesce a giocare con questo agonismo, determinazione, organizzazione e voglia di far bene per il gruppo e per i compagni, sarà sempre una bella giornata di sport. Siamo sicuri, che se riusciremo a dare continuità a questo modo di giocare, saranno molte le soddisfazioni che ci prenderemo nel prosieguo di questo impegnativo campionato. Oggi in campo tutti siete stati bravi e ottimi combattenti, il pacchetto di mischia è stato superlativo, ma anche i trequarti in particolare con Danielì e Nicola hanno fatto un’ottima prestazione. Un grande applauso e grazie ai ragazzi che oggi non sono stati utilizzati, che hanno preso un gran freddo in panchina e che hanno dimostrato un grande attaccamento alla squadra e al gruppo. Questo spirito è la nostra unica grande forza e dobbiamo essere sempre in grado di mantenerlo vivo e alimentarlo con cura e attenzione.

Il nostro gruppo è formato da cinquanta atleti che lavorano tutta la settimana per permettere a chi va in campo di essere al meglio per vincere la partita. E’ per questo che, chi ha il privilegio di scendere in campo, sa che deve giocare sempre al massimo, per onorare tutti i sacrifici che sostiene il gruppo e questo oggi è successo! Domenica prossima si gioca in casa con il RAM Senigallia, che in classifica è avanti a noi.

Formazione: Brunelli (Iannolo), Simonetti, Giacona, Marzioli, Ferretti, Bianconi, Fagioli, Lanari, Ricci (Del Latte), Regini, Loccioni, Astolfi, Melonari (Pietrella), Pesaresi, Scarfato. A disp. Latini, Tantucci, Piccioni, Fiordelmondo

All. Marinelli-Fagioli



rugby

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2010 alle 19:23 sul giornale del 30 novembre 2010 - 501 letture