contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Giornata contro l'osteoporosi, spettacolo delle Patronesse allo Sperimentale

2' di lettura
994

Una giornata di prevenzione e sensibilizzazione contro l'osteoporosi quella organizzata  venerdì 7 gennaio ad Ancona dall'associazione Patronesse del Salesi in collaborazione con la Fondazione Aila. Dalle 11 alle 19 in piazza Cavour sarà allestita una postazione mobile per l'esame Moc (mineralometria ossea computerizzata) del sistema osseo per la diagnosi dell'osteoporosi, a cura di medici specializzati.

L'osteoporosi è una condizione per cui il nostro scheletro si indebolisce e diventa maggiormente predisposto al rischio di fratture: riguarda in maniera particolare le donne, specie in seguito alla menopausa, ed è quindi importante per una corretta prevenzione che questo tipo di soggetti si sottopongano all'esame moc. Spazio quindi alla musica e all'allegria dalle ore 20.45 al Teatro Sperimentale con lo spettacolo “Donne senza età” che vedrà sul palco il professor Francesco Bove, chirurgo ortopedico di fama internazionale, presidente della Fondazione Aila spesso ospite di trasmissioni televisive come “Uno mattina”, e membro della band “Affetti collaterali” che si esibirà proprio sul palco dello Sperimentale con la musica più ricercata, raffinata e coinvolgente degli anni '60-'70-'80.

A presentare la serata il conduttore Rai Paolo Notari, che intervisterà prima dell'inizio del concerto, la presidente delle Patronesse Vanna Vettori, il professor Bove, il professor Flavio Del Savio direttore del dipartimento materno neonatale dell'ospedale Salesi. Quindi sarà la volta dello spettacolo di danza “I Jackson kids” a cura di “Jacksology”, associazione dorica di fan del “Re del pop” Michael Jackson, guidata dal noto ballerino Simone “Stritti”, per proporre show e meeting a lui dedicati. Dopo aver ballato a ritmo di musica pop, il pubblico potrà assistere alle esilaranti letture in vernacolo anconetano dell'attrice “Tani D'Ancona”, per lasciare infine spazio all'esibizione degli “Affetti Collaterali”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2011 alle 23:31 sul giornale del 07 gennaio 2011 - 994 letture