contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Bendelari (PCdL): attesa per i nuovi alloggi popolari

1' di lettura
864

Partito Comunista dei Lavoratori

I cittadini di Ancona si apprestano a vivere, data la precarietà di alloggi disponibili ad affitti equi, l'attesa dell'uscita del bando di gara per l'assegnazione di nuovi alloggi popolari o ad affitto concordato.

Sono anni che denuncio diversi abusi di alloggi popolari, assegnati a non aventi diritto o affittati dagli stessi assegnatari in nero.

Perchè il Comune (che ne ha la competenza) e l'Erap per salvaguardare le proprie proprietà non assume personale per controlli a tappeto partendo da quelle situazioni anomale da anni?

Un alloggio popolare deve essere assegnato-di diritto-a chi non ha un'abitazione decente dove vivere degnamente la propria esistenza e non rimanere in assegnazione ai soliti furbi (disonesti) che sfruttano le troppe maglie larghe nelle leggi esistenti che consentono loro di uscire dalla finestra e rientrare dalla porta?

Questi controlli non risolverebbero il problema del diritto alla casa per le tante persone che non possono avventurarsi in un mutuo per acquistarla, nè per le troppe situazioni che pagano affitti al limite dello strozzinaggio ma di certo sarebbero un'inversione di rotta e un modo onesto e corretto per amministratori e politici di gestione delle proprietà pubbliche.



Partito Comunista dei Lavoratori

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2011 alle 19:36 sul giornale del 10 gennaio 2011 - 864 letture