Aeroporto delle Marche: a febbraio passeggeri in crescita

aeroporto ancona 1' di lettura Ancona 03/03/2011 -

L’aeroporto delle Marche chiude il mese di febbraio con un ottimo risultato di crescita facendo registrare 31.354 passeggeri, con un incremento del 30,78% rispetto allo stesso mese del 2010.



Risulta molto positiva la performance dei voli internazionali con 22.279 passeggeri, in crescita del 41,1%, e in aumento anche i passeggeri su tratte nazionali, a quota 9.014 unità (+24%). Le destinazioni con maggiore incremento risultano essere Bruxelles (+34,8%), Monaco (+20,3%), Londra (+11,6%) e Roma (+3,4%). Il segmento charter evidenzia un risultato negativo risentendo fortemente della modifica dello scenario del mercato turistico e a causa dell’attuale crisi politica internazionale. I movimenti, 1.091, sono aumentati del 7,8%. Risultano in crescita anche le merci trasportate per via aerea, pari a 593 tonnellate (+20,8%).

Per quanto inerente il primo bimestre lo scalo marchigiano ha messo a segno un ottimo inizio d’anno facendo registrare 64.185 passeggeri nei primi due mesi del 2011 pari ad una crescita del 26,8% sullo stesso periodo del 2010. Per i prossimi mesi l’aeroporto delle Marche punta ad un consolidamento del traffico raggiunto, anche in considerazione dell’attivazione di nuove destinazioni come Milano Orio al Serio, Siviglia e Spalato che inizieranno la loro operatività con la stagione estiva IATA (dal 28 marzo 2011).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2011 alle 15:52 sul giornale del 04 marzo 2011 - 743 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Aereoporto Raffaello Sanzio, aereoporto, aeroporto ancona, Aerdorica spa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/h2t





logoEV