Falconara: biblioteca Francescana, si discute di disagio nei giovani

giovani 2' di lettura 03/03/2011 -

Venerdì 4 marzo 2011, alle ore 15, presso la Biblioteca Francescana, in piazza S. Antonio, si continua a discutere sulla prevenzione del disagio nei giovani.



All’incontro dal titolo "La psicoterapia come Prevenzione" partecipano il prof. Luigi Onnis Professore di Psichiatria e Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma che affronterà il tema della psicoterapia dell’adolescenza tra intervento e prevenzione; il prof. Giancarlo Manfrida, Presidente della Società Italiana di Psicologia e Psicoterapia Relazionale Sistemica, Direttore del Centro Studi di Applicazione della Psicologia Relazionale di Prato; dott.essa Marina Brinchi Psicologa e Psicoterapeuta Didatta dell’Istituto Europeo di Formazione e Terapia Relazionale (IEFCoSTRe) sede di Trapani; dott. Angelo Strabioli Psicologo e Psicoterapeuta, dott. Franco Burattini Direttore dell’Unità Operativa Promosalute Distretto di Salute Mentale della Zona Territoriale 5 Asur Marche. Il moderatore della sessione sarà il Dott. Ivanoe Mazzoni da cui è scaturita l’idea del Convegno che il Comune ha fatto propria realizzandola coinvolgendo la Regione, la Provincia ed il Comune di Ancona che ospiterà l’ultima sessione del 21 maggio 2011 al Teatro delle Muse.

La novità - spiega l’Assessore Baldassarri - è che questa manifestazione non vuole indagare sul disagio giovanile solo dal punto di vista teorico, ma intende poi utilizzare le conclusioni e le riflessioni che produrrà il convegno stesso per attivare una serie di progetti, percorsi e iniziative di fattiva e reale prevenzione. E’ un impegno che intendiamo perseguire in quanto la nostra città e non solo ha necessità di affrontare le problematiche in modo sistematico ed intelligente e soprattutto creare una rete di servizi strutturati nel tempo a garanzia e a certezza di aver investito bene le risorse della Comunità. Anche se la nostra città eredita un peso finanziario enorme. Noi crediamo che sia questa la strada maestra da percorrere di concerto con Enti ed associazioni, tutti impegnati verso obiettivi comuni con percorsi condivisi La problematica da affrontare è veramente impegnativa e solo un percorso culturale e di servizio maturato nella condivisione può risultare vincente Porteranno i saluti delle Autorità l’Assessore Regionale alla Salute Almerino Mezzelani ed il Sindaco di Falconara Goffredo Brandoni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2011 alle 19:23 sul giornale del 04 marzo 2011 - 1700 letture

In questo articolo si parla di attualità, giovani, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, disagio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/h4a





logoEV