In arrivo le cartoline per la seconda fornitura dei sacchetti

anconambiente logo 2' di lettura Ancona 09/03/2011 -

E' partita la postalizzazione delle 39.135 cartoline indirizzate a tutte le famiglie anconetane cui corrisponde una posizione Tarsu: come per la precedente fornitura, i cittadini potranno così recarsi in uno dei punti vendita affiliati in città per ritirare la dotazione semestrale di sacchetti per la raccolta differenziata di plastica e frazione organica valida per i mesi da marzo a settembre 2011.



Le cartoline, anche questa volta, danno diritto al ritiro di una fornitura modulata non soltanto sul numero effettivo dei componenti familiari ma anche sulla tipologia del servizio di raccolta effettuato da AnconAmbiente nella propria via di residenza. Questa iniziativa del Comune di Ancona e di AnconAmbiente vede ad oggi coinvolti sia i grandi gruppi della GDO (Auchan, Carrefour, Coal, Coop Adriatica, Crai, Sma, Sì con te, Tigre e Billa) che piccoli punti vendita, a conferma della natura capillare del progetto. I 54 supermercati (rispetto ai 47 del 2010) che aderiscono gratuitamente all’iniziativa saranno contraddistinti con nuove vetrofanie esterne e dotati di nuovo materiale informativo disponibile all’interno dei punti vendita: tutta la campagna informativa prevede richiami tradotti in 8 lingue: arabo, albanese, bengalese, cinese, inglese, francese, spagnolo e rumeno.

Manifesti e volantini saranno disponibili anche presso lo sportello di AnconAmbiente, l’URP del Comune di Ancona e gli altri sportelli informativi cittadini, oltre che nelle Circoscrizioni comunali. La fornitura semestrale dei sacchetti potrà essere ritirata, dietro presentazione della cartolina nominativa, fino al 31 agosto prossimo. Delle 38.810 cartoline spedite alle famiglie nel settembre 2010, 25.354 sono state consegnate ai supermercati, cioè il 65,3% del totale.

“AnconAmbiente, che con la prima fase del progetto ha avuto la possibilità di mappare analiticamente la fisionomia delle utenze domestiche acquisendo così dati utili per dimensionare al meglio sia la distribuzione dei sacchetti che il servizio, sta ora elaborando una analisi sociale del territorio per evidenziare alcuni aspetti interessanti e funzionali alla raccolta differenziata”, dichiara il Presidente Gianni Giaccaglia. “I dati completi verranno forniti in una conferenza stampa che organizzeremo entro la fine del mese di marzo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2011 alle 18:10 sul giornale del 10 marzo 2011 - 1080 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, Anconambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ihE





logoEV