Sperduti ospite del Rotary Ancona-Conero nella giornata dedicata alla storia

rotary 1' di lettura Ancona 15/03/2011 -

Uno storico nel giorno dedicato alla storia d’Italia. Il professor Leandro Sperduti torna in città giovedì di 17 marzo, in occasione dell’Unità d’Italia, alle ore 18.30 nella sala del Rettorato di piazza Roma, per svelare i misteri sull’origine della scrittura.



L’evento culturale, gratuito e aperto a tutta la cittadinanza, è organizzato dal Rotary Club Ancona-Conero e vedrà l’archeologo di fama mondiale trattare “La rivoluzione fonetica: la scrittura di Ugarit e l’evoluzione in Grecia”. Terzo appuntamento, inserito nel secondo ciclo di quattro conferenze del professore, dal titolo “Le origini della scrittura”.

Sperduti approfondirà le questioni collegate alla genesi delle forme di comunicazione scritta. Spiegherà quando comparvero le prime forme e quanto ci volle per la loro diffusione, e si addentrerà nelle più recenti scoperte della storia e dell’archeologia. Ricercatore all’Università “La Sapienza” di Roma, ma anche storico e archeologo di riconosciuta autorevolezza, Leandro Sperduti tornerà ad Ancona, grazie al Rotary Club Ancona-Conero, per concludere il ciclo di quattro incontri con “Le scritture misteriose”, il 7 aprile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2011 alle 17:46 sul giornale del 16 marzo 2011 - 1488 letture

In questo articolo si parla di attualità, storia, rotary club, rotary, leandro sperduti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ivZ