Ascoli: caso Goffo, ancora un mese per i risultati degli esami

rossella goffo 1' di lettura Ancona 21/03/2011 -

Ancora un mese di attesa per i risultati degli esami sul cadavere della funzionaria della Prefettura di Ancona rinvenuto il 5 gennaio scorso ad Ascoli Piceno sul Colle Lauro.



I periti che si occupano degli accertamenti infatti hanno chiesto una proroga di un mese per ultimare gli esami medico legali. Nel frattempo il tecnico della Questura di Ascoli Piceno Alvaro Binni, unico indagato dal giorno della scomparsa di Rossella Goffo, continua a proclamare la sua innocenza. Il 41enne è accusato di omicidio volontario premeditato e occultamento di cadavere.






Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2011 alle 19:47 sul giornale del 22 marzo 2011 - 968 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ascoli piceno, Sudani Alice Scarpini, rossella goffo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iIT





logoEV