Gramillano tra i sindaci più amati d'Italia, ma è in calo

Fiorello Gramillano 1' di lettura Ancona 22/03/2011 -

C'è anche Fiorello Gramillano tra i sindaci più amati d'Italia, nella classifica "Monitor Città" edita ogni sei mesi da Fullresearch. Il Sindaco di Ancona si piazza al 33esimo posto con il 55,8% di gradimento, ma è in calo rispetto ai sondaggi precedenti.
 



La quattordicesima edizione dell'indagine Monitor Città vede in testa alla classifica nazionale il Sindaco di Firenze, Matteo Renzi, a parimerito con il Sindaco di Verona, Flavio Tosi. Al secondo posto c'è Sergio Chiamparino, Sindaco a fine mandato di Torino. 42 i primi cittadini - calcolati sui capoluoghi di provincia - che superano la soglia del 55% di gradimento.

Il primo sindaco marchigiano, sempre in base al gradimento dei propri cittadini, è Luca Ceriscioli - primo cittadino del Comune di Pesaro - che si colloca al 25esimo posto con il 57,3% di preferenze, in ascesa rispetto ai sondaggi precedenti. Fiorello Gramillano è invece al 33esimo posto con un indice di gradimento pari al 55,8%. Un buon piazzamento quello del Sindaco di Ancona, considerando anche che non ci sono altri sindaci marchigiani in classifica, ma comunque in calo rispetto allo stesso sondaggio effettuato nei mesi precedenti: Gramillano era al 21esimo posto con il 57% di preferenze; un calo netto di 1,2 punti percentuali.

L'indagine "Monitor Città" è edita ogni sei mesi da Fullresearch. L'ultima edizione è stata pubblicata il 22 marzo 2011 e si basa sui rilevamenti fatti durante il secondo semestre del 2010.






Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2011 alle 22:18 sul giornale del 23 marzo 2011 - 1386 letture

In questo articolo si parla di politica, fiorello gramillano, alberto bartozzi, monitor città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iLW


Amato Beccaceci

La cosa è interessante ma....i sondaggi, sono stati fatti in casa del PD? Non direi che ad Ancona ( città di cui è Sindaco) sia molto amato!!