Presidio- manifestazione per la pace contro i bombardamenti in Libia

Partito dei Comunisti Italiani 1' di lettura Ancona 22/03/2011 -

Mercoledì 23 marzo in Ancona piazza Roma dalle ore 17,30 presidio- manifestazione per la pace, contro i bombardamenti in Libia e l’intervento militare dell’Italia.



L’iniziativa è stata decisa in una riunione tenuta lunedì pomeriggio al circolo Laboratorio Sociale, cui hanno partecipato militanti e dirigenti di associazioni e circoli, i segretari comunali di PdCI, Prc e Sel, il segretario regionale della Fiom, rappresentanti del vecchio Comitato per la pace contro le guerre in Iraq e in Afghanistan.

Comune è la volontà che si ponga fine ai bombardamenti, l’Italia cessi dal partecipare alla guerra e non fornisca le basi, si favorisca il dialogo tra le parti in conflitto per una soluzione pacifica rispettosa della volontà del popolo libico.

Un appello particolare è rivolto ai movimenti sociali che si sono espressi in questi mesi, degli studenti, giovani precari, donne, perché intervengano e partecipino numerosi, nel segno della difesa e del rispetto della Costituzione e dell'art. 11.


da Partito dei Comunisti Italiani
sezione provinciale di Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2011 alle 17:12 sul giornale del 23 marzo 2011 - 923 letture

In questo articolo si parla di politica, Partito dei Comunisti Italiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iKf