Falconara: le associazioni di categoria insieme per la messa in sicurezza del territorio

confindustria generico 2' di lettura 29/03/2011 -

Compatte e decise le sei Associazioni di Categoria che operano sul territorio di Falconara (Confartigianato, CNA, CIA, Coldiretti, Confindustria e Confcommercio) sul tema della messa in sicurezza del territorio comunale.



"E’ arrivata l’ora di azioni concrete per mettere in sicurezza il territorio di Falconara – hanno dichiarato congiuntamente le sei associazioni - in particolare operando per la pulizia e la manutenzione dei fossi demaniali, che già con l’alluvione del 2006 erano esondati creando ingenti danni alle imprese. La situazione si è ulteriormente aggravata in occasione della recente alluvione, dato che nel frattempo nessun provvedimento è stato preso al riguardo. Questo immobilismo è diventato inaccettabile, tanto più che sappiamo essere già stati stanziati dei fondi: se i soldi ci sono è urgente scegliere il miglior progetto, definire i tempi di avvio delle procedure e d’individuare l’ente che coordini i soggetti coinvolti e dia risposte certe alle Associazioni di Categoria rappresentanti gli interessi di tutte le attività economiche del territorio di Falconara. Un territorio che è strategico all’interno della Provincia sia per le sue attività industriali, agricole, artigianali e commerciali sia per la sua posizione baricentrica rispetto ai grandi assi di comunicazione viaria della regione: aeroporto, uscita autostrada e vicinanza all'interporto".

Le sei Associazioni hanno già inviato una richiesta urgente di un piano di messa in sicurezza a Regione, Provincia e Comune. "Pur apprezzando l’impegno e la disponibilità dei politici e dei tecnici coinvolti nella questione – hanno ribadito - riteniamo che sia davvero giunta l’ora di passare dalle parole ai fatti, per evitare di trovarci nuovamente in futuro a dover rimediare a danni che invece potrebbero essere evitati con un’oculata gestione e manutenzione del territorio".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2011 alle 18:44 sul giornale del 30 marzo 2011 - 696 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, falconara marittima, confindustria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i2I





logoEV