contatore accessi free

Falconara: successo di pubblico in piazza Mazzini per Miss Italia

Miss Italia a Falconara 3' di lettura 01/08/2011 -

Grande successo di pubblico per le selezioni provinciali del concorso Miss Italia che ha fatto tappa a Falconara sabato sera.



Per il quarto anno consecutivo le luci della centralissima piazza si sono accese sul più noto concorso di bellezza dello stivale approdato in città per selezionare le reginette che accederanno alle finali regionali del concorso. A giudicare le miss la giuria di qualità composta da specialisti cittadini di look e bellezza: Vera Caruso (Centro Estetico Vera di via Flamini 420), Lara Casali (“Il bello delle donne” centro estetico in via Trento 29), Antonella Tomassoni (“Relax” centro estetico di via Mameli), Manulela Torcoletti (Centro Estetico Armonia in via Vittorio Veneto 15), Susanna Spegni (“L’Erbolario” di piazza Mazzini) e Antonio Spinosa (Salone Angelo e Antonio in via Marsala 50). Presidente della commissione cittadina il parrucchiere Stefano Fanelli (New Style di via Tilzi). Le ragazze hanno sfilato in passerella davanti ad una piazza Mazzini gremita che ha cercato di “influenzare” con cori e applausi all’indirizzo delle loro preferite il giudizio degli esperti. Arianna Mancini, 18enne di Corinaldo, si è aggiudicata l’ambitissima fascia Miss Miluna, che consentirà alla reginetta di Falconara, il passaggio al turno successivo con la speranza di realizzare un sogno: arrivare a Salso Maggiore. Bellissime anche le altre ragazze premiate: la 19enne fabrianese Martina Bellocci (miss Rocchetta, seconda classificata), la 18enne di Falconara Adriana Spinelli (miss Deborah, terza) la senigalliese di 20 anni Ida Martino (miss Peugeot, quarta) e la 19enne falconarese Graziana Lagonigro (miss Wella e quinta classificata).

Infine ha conquistato la fascia di miss Mascotte (il titolo riservato alle concorrenti minorenni che non possono quindi proseguire nel concorso) Chiara Federici, 16 anni di Serra de’ Conti. “Ogni anno rimarco il concetto ma lasciatemi ancora una volta ribadire, ragazze, che deve essere una serata all’insegna del divertimento e dell’allegria, senza esasperanti ambizioni che non portano a nulla ma anzi vi impediscono di godere appieno della bellezza della serata e di questi momenti unici in cui siete protagoniste e che vi ricorderete per sempre con estremo piacere, ma il tutto va condito con una buona dose di ironia – ha affermato il sindaco Goffredo Brandoni -. Mai come in questo periodo nel nostro paese sembra passare il messaggio che scorciatoie legate all’avvenenza fisica aprano tutte le porte con estrema facilità, sentite tutti i giorni attraverso i media storie di chi sembra avercela fatta solo attraverso il compromesso. Non seguite certe menzogne, non è così che si costruisce un futuro solido e sereno, chi si compromette una volta è destinato a compromettersi sempre, rimane come incatenato nel mare di patti e sotterfugi costruiti per arrivare prima e più in alto degli altri. Abbiate invece cura di coltivare i vostri talenti, di seguire con buon senso e prospettiva le qualità di cui la natura vi ha dotate, ovviamente non mi riferisco alla sola avvenenza fisica!

Anzi, utilizzate il fatto di essere particolarmente carine come un valore aggiunto, come un PIU’, ma non come unica e sola base per poter riuscire nella vita. Credetemi, vi parlo da padre, senza impegno e determinazione bellezza e gioventù non servono a nulla, durano quanto un soffio di vento. Concludo questa piccola paternale con una piacevole osservazione, ancora una volta questa piazza piena di gente! A distanza di una sola settimana siamo tutti ancora qui, più uniti e vicini che mai. Grazie Falconara, grazie di cuore”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2011 alle 16:42 sul giornale del 02 agosto 2011 - 6423 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, miss italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n1W





logoEV
logoEV
logoEV