contatore accessi free

Ballanti: 'Auspichiamo che si possa arrivare ad una squadra di governo nell'interesse della città'

logo Api| 1' di lettura Ancona 03/08/2011 -

Prendiamo atto delle dichiarazioni del segretario Udc Truja che sostiene che "qualcuno, a Roma, avrebbe da ridire" sul fatto che l'Api anconetano sostiene il centro sinistra, compresi Duca e SEL.



Ma sfugge forse a Truja, che dovrebbe parlare solo a nome dell'Udc (che a Macerata governa con il centro sinistra e altrove con il centro destra, con buona pace di Roma) e non certo anche a nome API o del Terzo Polo, che l'API anconetano si è mosso sempre in perfetto accordo con Roma in questa lunga fase di trattative che hanno portato alla definizione di un accordo politico programmatico e degli assetti di giunta.

Ed è evidente che non ci rimangiamo la parola data e che Roma, stia tranquillo, non ha propiro nulla da ridire. Come non ha nulla da ridire sul fatto che a Milano, non certo l'ultimo paesotto della penisola, il Sindaco Pisapia, esponente Sel, ha deciso di nominare assessore tal On. Bruno Tabacci, fondatore, assieme all'On. Rutelli, dell'Api nel 2009!

Non voglia infine sfuggire a Truja che le forze che si definiscono cattoliche e liberali combattono le discriminazioni e i pregiudizi, anche quelle contro Duca e contro Sel! Certamente auspichiamo che si possa arrivare ad una squadra di governo che vada dall'Udc a Sel, nell'unico e preminente interesse della città, e non saremo certo noi a "lasciare a piedi qualcuno".


da Daniele Ballanti Ankon civica, Verde e Popolare


 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2011 alle 16:32 sul giornale del 04 agosto 2011 - 806 letture

In questo articolo si parla di politica, api, logo, Daniele Ballanti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n6F





logoEV
logoEV