contatore accessi free

Maragoni: 'Partiamo dalla gente che non crede più nei partiti'

Enzo Marangoni 3' di lettura Ancona 04/08/2011 -

Intervento del Consigliere della Provincia di Ancona, Massimo Tittarelli alla conferenza stampa per la costituzione del nuovo Gruppo Consiliare Popolo e Territorio - Libertà e Autonomia - noi Centro.



Il mio intervento sarà breve. La finalità: per gestire la cosa pubblica per mettersi al servizio della gente. Sono un amministratore e non un politico, so fare quella politica che cerca di risolvere le cose e non mi piacciono idee confezionate. Mi piace questo gruppo perchè parte dalle idee del territorio. Mi sento vicino a questo movimento perchè è vicino al territorio ed ho cominciato a parlare con la gente, senza richiedere il tesseramento ma la semplice adesione. Non è in conflitto con altri partiti anche se ciò può generare malumore soprattutto per il futuro. Sono disposto a dare qualcosa a questo movimento; o vengo eletto o dò il mio apporto come lavoro e idee; mi aspetto che la forza sia quella del gruppo.

Non si sente il clima di un organigramma prestabilito: ognuno può portare avanti i propri progetti. Sono un amministratore serio, non mi piace parlare di trasformismo; questa scelta non è per la poltrona. Come amministratore serio e rappresentante degli elettori continuerò con l'attuale maggioranza in Provincia, ho la mia idea riguardo alla Provincia ma non la manifesterò per ora.

Continuerò ad appoggiare la maggioranza, le delibere che interessano il territorio le porteremo avanti insieme. Come amministratore di un Comune sono abituato a fare qualcosa e vedere le reazioni dei cittadini. Ho amici con cui fare questa strada bella e stimolante anche per altri.

In partenza non abbiamo niente: abbiamo delle idee e voglio portale avanti: in questo momento abbiamo di fronte tutti i cittadini senza distinzione. Dopo le elezioni regionali nell'ambito del mio partito con cui mi sono presentato (Udc) non c'è stato confronto con i cittadini. I partiti sono comitati di affari, per fare business; fanno interessi di lobbies o di qualche singolo interessato, bisogna invece rispondere alla gente là dove vive.

Ci sono anche i valori ma questo non impedisce anche di partire dalle esigenze della gente, non partiamo da ideologie, l'unico vincolo è il Partito Popolare Europeo. Crediamo nel civismi (liste civiche), localismo con persone credibili al di la dell'appartenenza politica.

Lavorare con la gente a partire dal territorio anche di piccole realtà come Mazzangrugno e Chiarino , si parte dal "comunello": questo è federalismo, Stato Federale. Da questo partiamo, insieme agli amici delle altre regioni del centro: Emilia Romagna, Umbria Toscana e Lazio. Partire soprattutto dalla gente che non crede più nei partiti.

Interevento di Enzo Marangoni, Presidente del Gruppo Consiliare Assemblea legislativa delle Marche Popolo e Territorio - Libertà e Autonomia - noi Centro.

Dò il benvenuto a Massimo Tittarelli. Sono colpito dalle parole del messaggio presentato in Consiglio Provinciale. Siamo persone non legate a partiti, veniamo dal territorio e siamo attenti alle esigenze dei cittadini; certamente ci riconosceremo in questo movimento che nasce dalla crisi dei partiti, che ormai sono aolo autoreferenziali e comitati di affari come si vede dalle percentuali dei votanti.


da Enzo Marangoni
Consigliere Regionale
Libertà ed Autonomia - Noi Centro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2011 alle 18:28 sul giornale del 05 agosto 2011 - 863 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, Massimo Tittarelli, Enzo Marangoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/oaf





logoEV
logoEV