contatore accessi free

Tasse e pensioni, Ugl Sanità: 'La stangata finale'

ugl sanità 1' di lettura Ancona 12/08/2011 -

Hanno definito i sindacati come "portatori insani di una politica malata"!. Infatti la UGL si chiede: come mai sigle sindacali tipo ,UIL,CGL, CISL che da anni sono ai tavoli di trattitiva , sbandierando da sempre le loro azioni a favore dei lavoratori, in altre situazioni meno critiche, anche questa volta non hanno saputo proporre azioni meno invasive da quelle proposte dal ministroTremonti.



L'UGL è convinta che a monte poteva essere fatto ben altro, ad esempio tagliando tutti benefit dei Parlamentari,Governatori,Direttori,Consiglieri,Consiglierini, etc, l'UGL ha il dubbio che i colleghi, pur sapendo le conseguenze, non hanno voluto indirizzare la manovra su questi obbiettivi, perchè da sempre e con questa politica, hanno ottenuto posizioni, poltrone, poltroncine, fondi ed altro. Quindi, si possono introdurre: la patrimoniale, possono alzare l'età pensionabile fino a 90 anni, possono obbligarci a un prelievo forzato mensile di sangue da rivendere al mercato nero ma falliremo lo stesso!

Magari più in là, dopo che avranno dissipato anche i soldi delle nuove entrate. Perchè si sa, più soldi entrano e più questi politici incapaci spendono. Occorre anche dare informazione corretta: infatti la Germania, la BCE, e l'Europa hanno fatto esplicita richiesta soprattutto di 'Tagliare i costi della politica italiana'. Quando i rappresentanti sindacali si vaccineranno contro questa politica malata e contagiosa, che tutto distrugge e nulla risolve?!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2011 alle 19:23 sul giornale del 13 agosto 2011 - 984 letture

In questo articolo si parla di attualità, ugl, Ugl sanità Ancona





logoEV
logoEV