contatore accessi free

Imbarcazione a fuoco e infortunio in mare, interviene la Guardia Costiera

guardia costiera 2' di lettura Ancona 16/08/2011 -

Giornata intensa per gli uomini della Guardia Costiera di Ancona che, alle prime ore di lunedì 15, sono usciti con uno dei battelli veloci in dotazione allo stesso Comando, il G.C.ALFA 83, per prestare assistenza alle imbarcazioni partecipanti alla consueta Festa del Mare in programma lungo il litorale di Portonovo.



Era appena finita la manifestazione quando è arrivata la richiesta di assistenza da una delle tante unità presenti lungo la riviera del Conero. Si è trattato di un incendio scoppiato a bordo di un’imbarcazione da diporto di 7 metri che si trovava nelle acque antistati Mezzavalle.

L’incendio, benchè domato dal personale di bordo, ha reso l'imbarcazione ingovernabile tanto che, per paura di possibili contatti elettrici, gli occupanti hanno evitato di azionare l’ancora elettrica di bordo per tentare un eventuale ormeggio di fortuna. L’imbarcazione, infatti, in poco tempo si è trovata alla deriva.

Sul posto, oltre al battello veloce della Guardia Costiera, è intervenuto anche un mezzo della protezione civile di Numana che ha avviato il rimorchio dell’unità, in attesa che giungesse in zona il personale della società di rimessaggio che aveva noleggiato nel porto di Numana il mezzo.

Attorno alle 14 il personale della Guardia costiera di Ancona è stato impegnato a circa 1 miglio a sud/Est dagli scogli delle due sorelle dove la motovedetta dei carabinieri CC/816 aveva segnalato un gommone alla deriva con effetti personali e documenti a bordo ma privo degli occupanti.

Avviate le ricerche sul posto, da parte delle unità della Guardia Costiera ( la M/V CP SAR 861 e il battello veloce G.C. ALFA 83), e a terra, dal personale dei Carabinieri al porto turistico di Numana, i soccorritori hanno così identificato la società noleggiante e la comitiva di turisti che, nella mattinata, aveva noleggiato cinque gommoni. Raggiunti gli occupanti di questi, sono state pertanto contattate le persone a terra facenti parte della comitiva che confermavano di essere tutte al porto e di non essersi accorte del gommone alla deriva.

Infine la M/V CP 861 della Guardia Costiera è intervenuta a Mezzavalle per un incidente ad un bagnante. Giunti sul posto due mezzi della Guardia Costiera, con a bordo il personale opsa della croce rossa, l’infortunato è stato soccorso. Si tratta di B.G., 58enne di Ancona, che si sarebbe procurato una frattura all’arto inferiore destro. Condotto al Porto di Numana, l'uomo è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato al Pronto soccorso.






Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2011 alle 01:03 sul giornale del 16 agosto 2011 - 988 letture

In questo articolo si parla di cronaca, portonovo, mezzavalle, Sudani Alice Scarpini, due sorelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/os1





logoEV
logoEV