contatore accessi free

Congresso Eucaristico Nazionale: Silvetti, 'La città non è pronta'

Daniele Silvetti 1' di lettura Ancona 23/08/2011 -

"Fra 8 giorni inizierà un evento di portata nazionale quale il Congresso Eucaristico in Ancona che culminerà con la visita del Papa, domenica 11 Settembre, ma la città sembra sistemata a "macchia di leopardo".



E' questa l'amara considerazione di Fabiola Fava, responsabile del circolo anconetano "G. Fini" di FLI. "Erano state promesse grandi opere e riqualificazioni del territorio, invece ci troviamo solo con un patetico make-up di alcune zone della città, guarda caso proprio quelle che saranno toccate dal passaggio fisico del Papa. Mentre il resto dell'arredo urbano dorico resta nel più totale stato di abbandono".

Anche il capogruppo di FLI alla Regione Marche, Daniele Silvetti, sottolinea come sia palese che "Ancona è stata solamente incipriata per l'arrivo di Benedetto XVI: è l'ennesima occasione buttata via per il capoluogo regionale che, con una programmazione minima, avrebbe potuto sfruttare l'occasione per un restyling degno di tale nome. Ma da Gramillano e soci non ci si può aspettere che approsimazione e confusione".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-08-2011 alle 11:34 sul giornale del 24 agosto 2011 - 715 letture

In questo articolo si parla di politica, daniele silvetti, fli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oDA





logoEV
logoEV