contatore accessi free

Sel: la costituzione di due Circoli ad Ancona non si farà, ecco perchè

Sel 1' di lettura Ancona 25/08/2011 -

Il coordinamento regionale ha esaminato nel merito la richiesta di costituzione di due circoli ad Ancona, trasmessale dalla Federazione Provinciale e ha ritenuto di non ratificarli, con un parere motivato, che e' stato inviato a tutti i compagni interessati.



E' dunque chiaro che ad Ancona esiste un unico circolo di Sel. E' altrettanto chiaro, come del resto e' sempre stato anche nei recenti passaggi politici, che la sovranità sulle scelte politiche (fermi restando i poteri e le competenze della Federazione) appartiene all'assemblea degli iscritti di Ancona. Essa e' il luogo del confronto aperto, della elaborazione condivisa e delle decisioni sugli obiettivi programmatici e sulle strategie politiche.

E' il lavoro comune e, in ultima istanza, l'assemblea generale che danno valore e piena legittimità all' impegno e alla volontà di ciascun iscritto e danno forma alla decisione collettiva. In tal senso tutti gli iscritti hanno piena cittadinanza in Sel e possono concorrere alle sue scelte. C'è sempre stata, ma soprattutto c'è' oggi, una possibilità di confronto e di lavoro comune per tutti gli iscritti che vogliono, in un momento così grave per la vita economica politica ed istituzionale del Paese e della stessa città di Ancona, contribuire a far crescere e rafforzare Sel e costruire quella speranza di popolo che si è materialmente riunita e rappresentata in piazza Cavour ad Ancona il 4 giugno scorso con Nichi Vendola.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2011 alle 18:26 sul giornale del 26 agosto 2011 - 1104 letture

In questo articolo si parla di politica, SeL, Sinistra Ecologia e Libertà, Sinistra Ecologia Libertà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/oIP





logoEV
logoEV