contatore accessi free

Stop occupazione abusiva, grazie ad accordo con una multinazionale

Ezio Capitani 2' di lettura Ancona 26/08/2011 -

L’Erap della provincia di Ancona ha recentemente stipulato un contratto con la società Vps security, multinazionale con sede legale in Francia e sede operativa italiana a Torino e a Firenze, che prevede la messa in sicurezza degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, momentaneamente sfitti perché in attesa di riassegnazione da parte dei Comuni o di esecuzione di lavori di manutenzione.



La Vps, società da tempo all’avanguardia in sistemi di sicurezza e di allarme di appartamenti e locali commerciali, è proprietaria di un brevetto europeo che prevede l’installazione di porte e finestre blindate che vengono applicate sopra gli infissi esistenti e rimosse quando l’alloggio viene riassegnato, senza danneggiamenti alla struttura esistente. La Vps collabora attualmente con altri ex Iacp quale ad esempio l’Ater di Firenze.

Il Presidente uscente dell’Erap di Ancona, Ezio Capitani, ha sottolineato che: “La collaborazione con la società Vps è stata realizzata al fine di ridurre al minimo i rischi di occupazione degli alloggi sfitti, e risulta particolarmente interessante sia per il modesto impegno economico dell’ente che per dare alla collettività un evidente segnale della cura che l’amministrazione riserva alla protezione e salvaguardia del patrimonio gestito”. Il particolare sistema messo a punto dalla Vps permetterà alle ditte manutentrici di lavorare in tutta sicurezza all’esterno garantendo anche il non danneggiamento degli infissi esistenti, cosa che non potrebbe avvenire con il sistema classico di bloccaggio di porte e finestre con barre di sicurezza o, nei casi estremi, con la muratura degli accessi agli alloggi.

A mio parere - ha ottolineato Capitani - in tempi di ridotte disponibilità economiche, il sistema introdotto otterrà il duplice risultato di salvaguardare il patrimonio da danneggiamenti e di impedire intrusioni da parte di abusivi”. Il Presidente uscente ha anche aggiunto: “Sono soddisfatto di concludere il mio mandato quale Presidente dell’Erap con quest’ultima interessante operazione, che chiude un quinquennio denso di iniziative che hanno visto l’Erap della Provincia di Ancona sempre all’avanguardia sia dal punto di vista tecnico che gestionale.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2011 alle 11:10 sul giornale del 27 agosto 2011 - 709 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione, ezio capitani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oJA





logoEV
logoEV
logoEV